Scozia mini guida: scegli il mezzo che fa per te ed il Pass più vantaggioso

One comment
100_1053
Glenfinnan viaduct e il percorso del treno

Dopo l’articolo nel quale vi ho parlato dei Pass per attrazioni che potete acquistare per risparmiare diversi soldi, durante la vostra vacanza (se ve lo spiete persi, cliccate qui! ) adesso vi parlerò dei vari Pass per girare la Scozia con i mezzi pubblici e di cosa trovate a disposizione.

La Scozia in treno: esistono 3 tipologie di biglietti: “anytime” che sono normali biglietti di seconda classe senza prenotazione che possono essere usati in qualsiasi momento della giornata; “off-peak” sono riservati agli orari non di punta e consentono di risparmiare un po’ se si viaggia in orari specifici quando i treni sono meno affollati o i biglietti “First Class” che consentono di viaggiare in carrozze più spaziose e a volte comprendono un servizio ristoro gratuito.

Anche i treni mettono a disposizione dei Pass che danno diritto a tariffe scontate. Lo Spirit/Freedom of Scotland Travelpass (per maggiori info e tutti i dettagli perchè ce ne sono molti, clicca qui) offre quattro giorni di viaggi illimitati nell’arco di otto giorni consecutivi, per 139 sterline oppure otto giorni di viaggi illimitati oltre 15 giorni consecutivi per 179 sterline. Potrete utilizzarli per il treno, il traghetto ed il pullman scegliendo voi quando viaggiare senza bisogno di prenotare in anticip! Usa il tuo Railcard ed il tuo Hop-on hop off come più ti piace. E’ valido solo per la classe standard e non per gli orari di punta di viaggio. Viaggio gratuito per i minori di 5 anni, metà prezzo tra i 5-15 anni.  Potrete viaggiare da/a  Carlisle and Berwick-upon-Tweed con ScotRail, Virgin, Cross Country, East Coast and First TransPennine Express. Potrete viaggiare su tutti i traghetti diretti ed ovest e alle isole con Caledonian MacBrayne e per Gourock e Dunoon con Argyll Ferries. Avrete il 20% di sconto per i traghetti che viaggiono verso le Orcadi e le Shetland  sulla Northlink Ferries. Il 20% di sconto per i traghetti verso il Nord Irlanda con Stena Line. Viaggi in autobus su tragitti selezionati che includono  Argyll, Skye, i Borders e il Nord Highlands, con lo Scottish Citylink*, Stagecoach, West Coast Motors and First Bus. Viaggio sulla metropolitana di Glasgow e viaggi in tram ad Edimburgo.

Spirit of Scotland – Outlander: una novità di quest’inverno. Dal Fife a South Queensferry, da Inverness a Glencoe, Outlander è stato girato in alcuni dei luoghi più belli della Scozia e, secondo ScotRail, questo è “l’unico biglietto che ti serve per vivere il misterioso mondo dello spettacolo”. Il pass è in vendita con uno sconto del 20% fino a febbraio 2018. Vi darà diritto a quattro giorni di viaggio all’interno di otto giorni (in vendita da £111 a £ 139) o otto giorni di viaggio in un arco di tempo di 15 giorni (da £143 a £179). Alasdair Smart, manager di ScotRail, ha dichiarato: “Il pass ScotRail Spirit of Scotland, non può portarti indietro nel tempo, ma può portarti a sperimentare le location delle riprese di Outlander, godendo dell’incredibile scenario della Scozia lungo il percorso”.

 

L’Highland Rover (per il link ufficiale clicca qui) permette di viaggiare in alcuni dei luoghi più remoti e belli della Scozia. Avrete 4 giorni di viaggi illimitati nell’arco di 8 giorni consecutivi attraverso le Highlands per 81.50 sterline. Con possibilità di usare traghetti, pulman e altri mezzi. Con l’highlander Rover potrete esplorare il nord (John O’Groats, Thurso e Wic), Inverness, L’Isola di Skye (verso Mallaig e il traghetto per Skye per paesaggi mozzafiato e Munr), Aberdeen – e godere del 20% di sconto servizi di traghetto Northlink per Orcadi e le Shetlan; William,  Oban – capitale di frutti di mare della Scozia e il gateway per le isole della costa occidentale, compresa la breve hop a Mull e Glasgow – più grande città della Scozia, per le arti, la cultura e shopping.

Il Central Scotland Rover che costa 39 sterline e consente di viaggiare tra Glasgow ed Edimburgo. Per tutti i dettagli cosa è compreso e quali sono le limitazioni clicca qui.

Il Leisure Ticket un biglietto di grande convenienza che combina il biglietto ferroviario a quello dei traghetti. Per informazioni dettagliate cliccate qui.

Family Rail card Una tessera che da diritto a uno sconto pari al 60% sul prezzo dei biglietti per bambini e del 33% per gli adulti, molto conveniente!

Si possono inoltre fare meravigliosi viaggi panoramici in treno (per info suigli itinerari cliccare qui). Esplorerete mete e destinazioni stupende che spesso non possono essere percorse interamente con l’auto o il bus. Un esempio è la strada del Jacobite Steam train – quello di Harry Potter per intenderci – che percorre il Glenfinnan Viaduct. Noi abbiamo seguito parte del suo percorso con l’auto, ma in alcuni punti è davvero impossibile, quindi l’unico modo per godersi tutto il panorama è prendere il treno! Per tutte le info sul Jacobite cliccare qui.

Torna inoltre il Scozia dopo più di 100 anni la ferrovia che percorre i Borders. Non potete perdere i suoi favolosi panorami ed i luoghi incantati nei quali vi condurrà come la Rosslyn Chapel. Ecco a voi un bell’articolo su questo evento postato da repubblica .

Ci sono inoltre in Scozia ancora tante ferrovie con treni a vapore di grande importanza storica che se volete fare un tuffo nel passato fanno al caso vostro. Immerse in alcuni dei più spettacolari panorami del paese, queste attrazioni vi faranno salire a bordo di un’autentica locomotiva d’epoca! Una di queste si trova Bo’ness e Kinneil a soli 40 minuti da Glasgow ed Edimburgo. C’è poi la Royal Deeside, Alford Valley, Strathspey, Leadhills e Wanlockhead, Keith e Dufftown. Non ci sono pass o sconti per queste che io sappia, ma valgono senza dubbio almeno una visita e perchè no, se avete tempo anche un viaggetto!

Potete scaricare anche questa app che vi permette di vedere le viste che si possono ammirare dai treni …  La magia della Scozia a portata di clik, proprio qui!

La Scozia in autobus:

Citylink collega oltre 200 paesi e città in tutto il paese, con oltre 400 servizi al giorno. L’Explorer Pass offre la massima flessibilità ad un prezzo minimo. Potete optare per l’Explorer Pass per 3, 5 o 8 giorni spendibili fino a 16. Il prezzo varia da 41 a 93 sterline. È possibile utilizzare qualsiasi servizio in qualsiasi momento entro la validità del Pass e si può anche usufruire di grandi sconti disponibili da altri fornitori di trasporto e di alloggio.

Megarider consente di viaggiare gratuitamente in alcune zone scelte. Basta cliccare, scegliere la destinazione e visualizzare le proposte offerte.

National Express è la soluzione ideale per chi desidera viaggiare anche in Inghilterra ed in Galles. Offre il Pass Skimmer disponibile per 7, 14 o 28 giorni con un prezzo che varia da 69 a 199 sterline. Vi consente di viaggiare gratuitamente e senza restrizioni su tutti i servizi offerti da National Express.

Per tutte le informazioni, orari, cambiamenti e applicazioni per smartphone da scaricare per essere sempre aggioranti durante il vostro viaggio, potete utilizzare il sito di Traveline Scotland.

Se viaggiate nelle Highlands settentrionali potete optare per un trasporto stravagante, fornito dal post bus routefinder.  Partono dall’ufficio postale e raggiungono zone anche molto remote delle Highlands. Oltre ai pacchi da consegnare potrà portare anche voi a tarrife vantaggiose. Sono piccoli e permettono di viaggiare massimo fino a 8/10 persone e vanno prenotati in anticipo.

La Scozia con i traghetti:

Caledonian MacBrayne gestisce la maggior parte delle rotte per le Ebridi ed il Clyde e tutta la costa Ovest. Se pensate di fare più viaggi in traghetto potete acquistare il biglietto Island Hopping .Potrete così progettare la vostra vacanza da un’isola all’altra! E’ disponibile una vasta gamma di biglietti con 25 opzioni tra cui scegliere per tutto l’anno. I biglietti sono validi per 31 giorni dalla data del primo viaggio e possono essere utilizzati in entrambe le direzioni lungo il percorso prescelto. L’acquisto dei biglietti non garantisce un posto quindi si consiglia vivamente la prenotazione anticipata su alcune rotte, specie in certi periodi dell’anno quando c’è molto turismo. E’ inoltre possibile andando sul loro sito, scaricare l’app che vi consentirà di gestire tutto dal vostro telefonino ed essere sempre aggioranti. Se invece volete lasciare l’auto potete optare per il biglietto Rail and Sail e potete acquistare i biglietti direttamente sul sito Scotrail.

Argyll Ferries fornisce un collegamento tra Dunoon e Gourock e consente di acquistare biglietti combinati e vantaggiosi per traghetto e treno da Glasgow.

NorthLink ferries che collega la Scozia alle Isole Orcadi ed alle Isole Shetland con traghetti notturni per auto e persone, con tempi di traversata che variano dalle 12 alle 14 ore. Potete optare anche per viaggiare con Hamnavoe Bed & Breakfast con consente di dormire in cuccetta ed avere la colazione per prezzi a partire da 47.50 sterline. Per viaggiare in assoluto relax ed arrivare a destinazione freschi e riposati. Per tutte le info clicca qui .

Le orcadi possono essere raggiunte anche con Pentland Ferries ed in estate con John O’Groats Ferry – che è quella con cui abbiamo viaggiato noi – . Offre anche dei tour compreso il Maxy Day Orkney Tour di cui vi ho parlato ampiamente nel mio reportage sulle Isole Orcadi.

Esistono anche diverse compagnie più piccole che consentono di fare viaggi tra le varie isole.

L’Orkney Ferries ad esempio effettua collegamenti tra le varie isole orcadi, che vi permetterà di esplorare anche quelle più remote e sperdute di questo arcipelago!! Sul sito ufficiale Shetland Islands Council trovate tutte le rotte, gli orari e le informazioni di viaggio in tempo reale ed aggiorante.

L’isola di Foula è servita da una piccola compagnia di traghetti, l’Atlanticferries.

La Western Ferries effettua rotte sull’ estuario del Clyde fra McInroy’s Point (vicino a Gourock) e Hunter’s Quay (vicino a Dunoon), come la Caledonian.

Scozia in Aereo:

Oltre ai grandi aeroporti noti a tutti, ci sono in scozia tanti piccoli aeroporti che consentono di raggiungere luoghi remoti in poco tempo e, a volte, anche a prezzi vantaggiosi. Ad esempio potete trovare:

Il John O’Groats Aeroport

Il Barra Aeroport il quale si trova su una spiaggia e che vi farà fare un’esperienza davvero unica nel suo genere.

Hebridean air

Easternairways voli da Aberdeen per le Orcadi

Loch Lomond Sea planes che gestisce l’unica rotta con idrovolanti di tutta la Scozia.

Finisce qui questa mini guida su come muoversi in Scozia. Spero vi sia stata d’aiuto. A presto

1 comments on “Scozia mini guida: scegli il mezzo che fa per te ed il Pass più vantaggioso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...