La Scozia nei films

5 commenti

A volte capita un po’ a tutti prima di partire per andare a visitare un posto nuovo, di volerlo assaporare in qualche modo e di volerne avere un’anteprima. C’è chi lo fa con le guide turistiche, chi cerca foto ed itinerari su internet, oppure chi legge dei libri per immergersi nella cultura, nella storia e nelle leggende, o chi decide di tuffarcisi dentro vedendo qualche film!

In questo articolo proverò a proporvi una carrellata di film che riguardano la Scozia. Una carrellata appunto perché, vi illustrerò sia alcuni film ambientati in Scozia, dove potrete gustare luoghi e panorami; sia film sulla Scozia storica, dai quali invece potrete apprendere un po’ di più del luogo che andrete a visitare. Sarà un ago in un grande pagliaio perchè ce ne sono davvero molti.

Tra i film noti ai più ci sono certamente Braveheart, Highlander ed ovviamente Harry Potter, del quale vi parlerò in un post a parte, cercando di mettere a fuoco i vari luoghi dove è stato girato e che sono disseminati per tutta la Scozia!.

Braveheart (o cuore impavido) con Mel Gibbson, è un film che tra gli scozzesi ha suscitato reazioni parecchio contrastanti di amore/odio. Diversi riferimenti storici reali sono stati modificati per rendere la trama più cinematografica ed accattivante, così come i costumi dei kilt e questo non è stato molto apprezzato dagli scozzesi; trovate molti riferimenti a questo nel mio articolo sul kilt. Robert the Bruce è fatto apparire nel film come un traditore mentre è un altro amatissimo eroe scozzese. Emerge invece, molto bene dal film l’eterna lotta che questo popolo ha dovuto affrontare per la loro patria e la loro libertà. Stirling e le meraviglie di questa città fanno da sfondo alle vicende narrate nei film, anche se in verità la pellicola, è stata interamente girata in Irlanda per motivi fiscali. Per ulteriori informazioni su Stirling, la sua storia e quello che c’è da visitare, vi riamando ai miei articoli cliccate pure qui .

Highlander, l’ultimo immortale, con Christopher Lambert e Sean Connery. Il film a poco a che fare con la storia della Scozia, ma potrete ammirare un’infinità di panorami. Troverete tante immagini delle highland scozzesi, della zona vicino al Glenfinnan Monument e della valle del Glen Coe. Vedrete inoltre scene girate al castello di Eilean Donan (uno dei più fotografati della Scozia e tra i miei preferiti) sull’isola di Skye, nel Glen Nevis, al Loch Shiel e a Torridon. Vediamo se riconoscete alcuni luoghi che avete visitato!

Highlander 3 del 1994, girato in parte tra il Glen Nevis e Moidart e nel quale vedrete anche delle scene reciclate dal film originale.

Highlander: Endgame del 2000. Vedrete alcuni scatti aerei di località scozzesi come l’Eilean Donan Castle, Castle Tioram, Glen Coe, Castle Stalker, Inverary e Ardtornish Castle. Molte scene sono invece state girate in Romania, sempre per motivi fiscali.

Local Hero del 1993 è la storia di un texano che vuole acquistare una porzione di costa scozzese per costruirci un impianto petrolifero. Manda un suo dipendente scozzese ad occuparsi di sbrigare tutte le pratiche, ma sia lui che il texano oltre ad essere ostacolati da un abitante del luogo, si innamoreranno poi dei paesaggi di questa terra. Vedrete nel film alcuni scorci di Tanera Mòr, un’isola al largo della costa nord-occidentale della Scozia. Il villaggio nel quale è ambientato è l’immaginario villaggio di Ferness.

Alcune scene del villaggio di Ferness furono girate a Pennan, sulla costa dell’aberdeenshire come la famosa scena della cabina telefonica! Molte delle scene della spiaggia sono state girate a Morar ed Arisaig sulla costa ovest e a Camusdarach Sands.

Il film si snoda attraverso molti luoghi della Scozia, alcuni noti ai più, altri molto meno, tra cui: The Ship Inn a Banff; la Ben Nevis Distillery a Fort William ed ancora Loch Eil, Loch Tarff e svariati altri luoghi. Quindi se volete assaggiare un po’ di panorami scozzesi mozzafiato, a prescindere dal fatto che il film vi piaccia o meno, potrebbe essere interessante.

Sunshine on Leith è un film tratto dell’omonimo musical basato sulle canzoni del gruppo scozzese The Proclamiers (quindi potrete scoprire anche un po’ di musica!). Molte delle scene sono state girate tra Leith ed Edimburgo e se cliccate qui potrete scaricare la mappa che ve le mostrerà tutte!

The Wicker Man (o L’uomo di Vimini) del 1973. Un film horror, molto attaccato dalla critica, ma poi apprezzato in seguito. Tratta di un finto rapimento di una bambina avvenuto su un’isola … però non dico altro! La maggior parte delle scene sono state girate nei paesi di Gatehouse of Fleet, Kirkcudbright e Creetown. Tutti questi paesi si trovano nella regione di Dumfries e Galloway. Altre scene sono state girate nella cittadina costiera di Plockton, dove appare il paesino di Howie delle Highlands, sull’isola di Whithorn e nel Castello di Culzean nell’Ayrshire. Le scene panoramiche all’inizio del film sono state realizzate sorvolando le cime di The Old Man of Storr e del Quiraing sull’isola di Skye. Le scena di Maypole, della scuola  e del cimitero sono state girate attorno a Anwoth Old Kirk. La sua colonna sonora è stata realizzata adattando alcune ballate di Sir Robert Burns. Se avete visto il recente film “Il Prescelto” con Nicolas Cage, riconoscerete più che bene la trama del film perchè è praticamente la stessa di The Wicker Man!Insomma, non si sono inventati nulla!

Rob Roy, con Liam Neeson, ambientato nel 1713, tratta di Robert Roy MacGregor, un capo clan scozzese. Rob Roy, lotta per mantenere il suo onore, per essere leale ed onesto, facendo anche delle scelte di cui poi andrà a pentirsi, ma che si riveleranno necessarie per arrivare ad un cambiamento. Mostra la lealtà. la vita dentro ai Clan, la fratellanza ed il rispetto. Vedrete panorami Scozzesi bellissimi e immensi. Alcune scene sono state girate al Glen Coe, al Glen Tarbet e vedrete anche il Ponte Eas Chia-aig, accanto alle cascate di Loch Arkaig. Riconoscerete Castle Tioram, loch Morar (dove si trova la casa di Rob Roy, che verrà bruciata). Il Glen Nevis in tutta la sua magnificenza, che ha fatto da sfondo anche ad Highlander e Braveheart; passate le zone di ripresa di questi ultimi film e più avanti troverete i panorami di Rob Roy. Loch Leven, è in primo piano nella prima scena del film. Vedrete anche Il Megginch Castle (che non è aperto al pubblico) tra Perth e Dundee che è stato utilizzato per le scene che coinvolgono I fattori, le visite al castello di Rob e le scene nella taverna, oltre che altri luoghi del villaggio. Vedrete apparire nel film anche il Drummond Castle che si trova nel Perthshire. Dopo essere entrati riconoscerete senza ombra di dubbio i giardini apparsi in tutto il loro splendore nel film. Da qui è attraverso l’ornato gateway che è apparso nuovamente nel film (terza foto) nei giardini stessi. Molte altre scene sono state girate nei giardini ma li puoi trovare per te. Il castello non è visitabile, ma i giardini invece si e sono aperti al pubblico dal 1 maggio al 30 ottobre.  Vedrete anche un’immagine del Eilean Donan Castle. Di questo film ci sono diverse versioni, una più vecchia intitolata “Rob Roy, Highland Rogue” conosciuta anche come “Il bandito di Scozia”, girata nel 1953 e realizzato da Walt Disney Productions. Inoltre se avete visto il film, ricorderete che Rob, per salvarsi dagli inglesi che lo cercano per uccidersi, ad un certo punto si nasconderà dentro la carcassa di un animale morto sulle rive del fiume. Nel film con Leonardo di Caprio, “Revenant”, egli fa la stessa cosa per salvarsi, che abbiano preso ispirazione da questa scena di Rob Roy?

Entrapment un film d’azione con Sean Connery nel quale vedrete il Duart Castle e vari scorci dell’isola di Mull.

Loch Ness una storia dul Dott. Dempsey e la sua voglia di scoprire la verità sul mostro. La sua amicizia con la figlia della sua padrona di casa, lo porterà sempre più vicino alla verità di questo magico segreto, che gli cambierà la vita per sempre. Vedrete scene girate in svariati luoghi del Torridon, Loch Ness e il castello sotto il quale si vedrà Nessy non sarà Urqhuart castello (come tutti si potrebbero immaginare) ma l’Eilean Donan Castle.

Elisabeth the Golden Age nel quale vedrete che L’esterno del castello di Fortheringay nel quale è imprigionata Maria Regina di Scozia è l’Eilean Donan, vicino al pittoresco villaggio di Dornie, sulla strada turistica principale verso l’isola di Skye. 

Un altro film è Gregory’s Girl del quale diverse scene sono state girate a Cumbernauld Field vicino ad Abronhill. E Gregory’s two girls (il seguito del precedente) le cui scene sono state girate al Castello di Stirling, Edimburgo e al Dumbarton Castle.

Comfort and Joy del 1984, poco noto e conosciuto, è una commedia scozzese ambientata a Glasgow che tratta di due famiglie italiane in lotta per il mercato del gelato.

Greyfriars Bobby del 1961, si basa sulla storia vera del cane fedele che non lasciò la tomba del suo maestro nel santuario di Greyfriars a Edimburgo, per 14 anni. Anche oggi, passeggiando per la città di Edimburgo, potete vedere la sua statua. Mi ha fatta commuovere, specie perchè amo così tanto il mio cane che mi ha toccata nel profondo! Il film è stato soprattutto girato in studio, anche se ci sono state alcune scene girate a Edimburgo e nella zona dei Borders. Questo film è stato rifatto nel 2005 col titolo “Le avventure di Greyfriars Bobby”. Il vero Bobby era un Skye Terrier, ma in questo film è stato usato un West Highland Terrier. Il film è stato principalmente girato nella zona di Stirling.

Hamlet del 1990, diretto dal maestro Franco Zeffirelli e tratto dalla tragedia omonima di William Shakespeare, interpretato, tra gli altri, da Mel Gibson, Glenn Close e Helena Bonham Carter. Molte delle cui scene sono state girate al Blackness Castle e al Dunnottar Castle. Altre scene sono state girate anche in Inghilterra presso il castello di Dover.

Hold back the Night, racconta la storia di Charleen e Declan, in corsa dalla polizia e di Vera, che viaggia per vedere il Ring of Brodgar prima di morire. Un film girato in svariate locations della Scozia tra cui Edimburgo, Queensferry, Drumchter Pass e le imerdibili isole Orcadi.

Heavenly Pursuits (1985) o “I canti celesti” noto anche come “Il Vangelo secondo Vic” è stato girato a Glasgow.

The House of Mirth del 2000, girato per lo più a Glasgow.

Greystoke o “La leggenda di Tarzan, il signore delle Api”, è un adattamento abbastanza fedele del libro originale di Edgar Rice Burroughs, alcune delle scene sono state scattate a Castle Floors nei confini scozzesi.

I know where I’m going (1945) è una classica commedia romantica su una ragazza che intende sposarsi per soldi. Ma i suoi piani vanno male quando si ritrova in un’isola e si innamora di un giovane ufficiale navale apparentemente privo di soldi. Quello che non sa, però, è che egli è in realtà un signore scozzese e proprietario di un’isola. è stato girato sull’isola di Mull. Ed in queste altre locations: Carsaig Bay, Corryvreckan, Moy Castle, Duart Castle, Torosay Castle e Tobermary.

In a Man’s World (2004), film a basso budget su quattro giovani in terra di bandiera della Scozia. Filmato in Aberdeen.

Island (2011) o L’isola, basato sul romanzo di Jane Rogers ed è stato soprattutto filmato sopratutto sull’isola di Mull.

The Jacket (2005) con Adrien Brody e Keira Knightley. Parla di un ex reduce della guerra del golfo sottoposto ad alcuni esperimenti che lo trasportano in un’altra dimensione. L’ex ospedale psichiatrico che vedete nel film è l’ex ospedale vicino a Broxburn nel West Lotan

Viaggio al centro della terra (1959) Le cui scene dell’inizio e della fine del film sono state girate a Edimburgo.

Jude (1996) girato per lo più ad Edimburgo.

Kidnapped (1960) di Walt Disney del 1960, ha scene riprese sull’Isola di Seil, Glen Nevis, Glen Coe e altrove.

Kidnapped del 1971. Una delle varie versioni cinematografiche del classico Kidnapped di Robert Louis Stevenson, un racconto di avventure e intrighi ambientati nella scozia del XVIII secolo. Quando il giovane David Balfour arriva nella casa svenuta di suo zio per reclamare la sua eredità e un suo parente cerca di ucciderlo. Fu poi spedito per essere venduto come schiavo nelle colonie. Fortunatamente per David ha una forte amicizia con Alan Breck Stuart, che lo aiuta a rivendicare la sua giusta eredità. Vedrete Seil Island, lo Stirling Castle, Culross, Argyll e Mull.

The Land that Time Forgot (1975) alcune scene sono state girate sull’isola di skye.

The Last Great Wilderness (2002) in un improbabile accoppiamento, due uomini disperati, uno sfuggente e uno in cerca di vendetta, partirono in un viaggio verso nord per giocare i loro destini paralleli. Quando la loro auto si ruppe su una strada isolata, si rifugiano in un rifugio gotico, gestito da una strana comunità. Girato presso Abington, Oban, Greenock, Comer estate, Stronmacnair, Duke’s pass, Dunkeld e Tarbet.

Late Night Shopping girato per lo più a Saltcoats e Glasgow.

Laxdale Hall (1952) conosciuto anche come Scotch on the Rocks è una commedia che racconta la storia di un villaggio remoto delle Highlands dove gli abitanti rifiutano di pagare la loro licenza per il traffico stradale. È stato girato intorno alla penisola di Applecross e a Kyle of Lochalsh. 

The Legend of Hercules in cui si vede un piccolo scorcio di Scozia delle zone di John O’ Groats.

The Little Vampire filmato in vari posti intorno al Fife e alla regione dei Borders, in particolare Culross.

Whisky Galore! girato nel 1948 nella via centrale di Castlebay, sull’isola di Barra.

Monty Python e il Sacro Graal, del 1975. Nel film troviamo scene filmate a Glencoe, nel Perthshire, nella zona di Rannoch e in uno dei moltissimi castelli disseminati per il paese. Parlare in dettaglio di tutte le scene del film girate in Scozia richiederebbe uno studio molto approfondito, per cui lascio ai più interessati l’arduo compito di andare a cercare ulteriori notizie. Molti scene sono state girate tra Glasgow e la regione dei laghi ed il Castello di Doune.

Momenti di gloria, del 1981. Moltissime scene sono state girate in Scozia e uno dei due protagonisti era originario di questo paese. Vedrete la Valle Sma, nei pressi di Perth, la spiaggia di St. Andrews, Stirling ed Edimburgo. Nel film vedrete anche gli Highland games.Tra le scene girate a Edimburgo, vedrete due luoghi emblematici della città: il Parco di Holyrood, nello sfondo l’Arthur’s Seat; il New College, sede della Facoltà di Teologia e noto come “la Chiesa Libera di Scozia”.

Trainspotting, del 1996. Anche se il romanzo è ambientato nella capitale scozzese, la maggior parte delle scene sono state girate a Glasgow, ad eccezione di quella di apertura e finale realizzate rispettivamente a Edimburgo e a Londra. Vedremo Ewan McGregor che corre per Princes Street, fino ad arrivare a Calton Road, una zona vicina al quartiere di Leith. Le locations del resto del film si trovano anche a Lochaber, una località delle Highlands.

16 anni di alcolismo, girato ad Edimburgo.

The Water Horse un film davvero molto carino e particolare girato tra Scozia e Regno Unito. Alcuni luoghi che potrete riconoscere sono: Ardkinglas House, Cairndow, Argyll e Bute.

La mia vita fino ad oggi, racconta le vicende di una famiglia in Scozia negli anni successivi alla Prima guerra mondiale, il tutto visto attraverso gli occhi di un bambino di dieci anni.

James Bond: Skyfall, nel quale vedrete Castle Stalker icona della selvaggia Glen Ogle Valley, che pare un miraggio che si erge sopra l’azzurro del Loch Laich. E inoltre il Glencoe, il paesaggio è spettacolare, con le sue aspre valli e le Three Sister, i tre celebri monoliti solcati dai ruscelli che celano nel loro ventre una immensa caldera. Bond percorre la A82 sulle Highlands, in prossimità delle vette di Buachaille Etive Mor e Buachaille Etive Beag. Se siete in un viaggio on the road, perchè non pensate di ripercorrere quelle strade meravigliose? Stete pur certi che vi lasceranno senza fiato! Noi l’abbiamo fatta e vi posso garantire che è stupenda! Ma tutti i James Bond si stagliano tra le varie regioni della Scozia. Per esempio il castello di Eilean Donan, è il quartier generale dell’MI6 sul set di Il mondo non basta (1999). Sul set della La spia che mi amava, La base navale di Her Majesty’s è situata sulla sponda orientale del Gare Loch ad Argyll. In Dalla Russia con amore Bond e Tatiana Romanova sono inseguiti dagli agenti su un motoscafo in Turchia.  La scena finale di questo inseguimento in barca è stata girata sul Loch Craignish, nei pressi di Crinan, nell’Argyll.

Il Castello di Tantallon appare nel film acclamato dalla critica “Under the skin” con Scarlett Johansson, così come in molti altri.

La Rosslyn Chapel si vede in tutta la sua bellezza e magnificenza alla fine del film, Il Codice DaVinci, film con Tom Hanks.

Anche il film Brave, pure essendo di fantasia, ha preso spunto da diverse locations della Scozia tra cui il Dunnottar Castle e le Standing Stones sull’isola di Lewis. I suoi creatori infatti hanno girato parecchie zone di Alba per conoscerne la storia e le tradizioni e certamente sono rimasti entusiasti dei panorami che si sono trovati davanti.

Poi ce ne sono molti moltissimi altri, lascio ai più curiosi l’ardua ricerca ed invito chi fosse interessato a non perdersi il prossimo articolo sulle altre locations di Harry Potter!Per chi invece si fosse perso l’Edimburgo magica di Harry, può cliccare qui.

Ps. non dimenticate di mettere un like se vi è piaciuto l’articolo! Grazie

NB. La foto in copertina è presa da una scena del film e tratta da internet; è usata solo a titolo esemplificativo della categoria di questo articolo. No uso commerciale.

5 comments on “La Scozia nei films”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...