Foche, Delfini, Balene, Puffin e molto di più, anche questa è Scozia!

5 commenti

grey-seals-2164735_640

Molti forse pensano che la Scozia sia solo castelli, whisky e meravigliosi panorami, ma Alba è molto di più di questo!

Se siete alla ricerca di un’emozione davvero unica, sappiate che durante il vostro viaggio “on the road” potrete provare a vedere foche, delfini e Balene! Eh si … incredibile ma vero 🙂

Vi posso garantire che la prima volta è sempre un’emozione unica e che non si dimentica facilmente … sono creaturine così carine, con i loro musetti a punta, che vi faranno innamorare a prima vista. Me lo ricordo ancora, stavo guardando verso una piccola scogliera e ne ho intravista una piccola colonia, è passato un “local” e mi ha detto: “call them”, io l’ho guardato un pò incredula, così le ha chiamate lui per me, imitandone il verso e indovinate un pò .. alcune si sono girate a guardare dalla nostra parte! Che spettacolo! E che fotografia, beccate proprio mentre si sono girate dalla mia parte!

428540_10201045520570864_816730574_n

Purtroppo ad oggi, posso dire che dell’habitat marino ho visto solamente foche e un delfino, ma mai avuta la fortuna di vedere le balene o altri animali di questo tipo!!

In quelsto articolo vi metterò un po di link e di informazioni per programmare la vostra gita in mare, alla ricerca delle meraviglie marine di Alba, partendo dai principali luoghi di avvistamento.

dolphins-2160498_640

Se durante il vostro viaggio vorrete provare a vedere i delfini (ma vale anche per gli altri animali marini) tenete a mente questi piccoli suggerimenti:

  • Sapere dove andare, perciò informatevi bene per avere maggiori possibilità su quali sono i punti con maggiori avvistamenti;
  • Sapere quando andare: sebbene siano presenti tutto l’anno è più facile vederli dalla primavera alla fine di settembre e quando le condizioni del mare sono giuste. Ricordati che sono animali selvatici e che non tengono conto del tempo! Per essere al posto giusto al momento giusto, è consigliabile chiedere ai locals per avere maggiori dritte e consigli;
  • Vestiti con abiti comodi e soprattutto a strati perchè il clima scozzese è capriccioso e sia sulla costa che in mare aperto può cambiare molto rapidamente;
  • Porta il binolo e infine
  • non dimenticare la tua fotocamera e assicurati di avere abbastanza batteria e memoria libera!! Perchè di foto e video ne potresti fare più del previsto!

Ci sono diversi operatori che propongono crociere per andare a vedere i delfini e le altre speci. Ti consiglio di prenotare in anticipo, soprattutto durante l’alta stagione. Le zone tutte intorno ai punti di osservazione migliori, spesso sono super affollate e, di conseguenza, gli operatori che di norma sono piccoli, fanno il tutto esaurito molto velocemente. Le rotte, la durata delle escursioni ed i servizi offerti in barca, variano molto da un operatore all’altro, quindi informati bene sulle diverse opzioni prima di effettuare la prenotazione. Se dovessi trovare tutto già al completo, andando a Sutors puoi sperare di osservarli da terra. Ce ne sono davvero tante da valutare e scegliere, qui ne potrete trovare alcune, lascio poi a voi, il piacere di approfondire e troverane tante altre.

whale-1696051_640

Potete consultare lo Scottish Wildlife Trust, vi metto il link del loro sito ufficiale, dal quale potrete raccogliere tante preziose informazioni se siete amanti di viaggi alla scoperta dalle meraviglie della natura! E tante altre info le troverete nel sito dello Scottish Natural Heritage, che non potrete mancare di visitare se state progettando questo tipo di vacanza!

Trovate a questo indirizzo anche un sito che vi terrà aggioranti sui vari avvistamenti di animali marini nelle diverse zone, per avere un’occasione in più per essere fortunati.

Da Inverness:

Dolphin Spirit Inverness scegliendo questa compagnia, potrete sperare di vedere i delfini che si aggirano nel Moray Firth spesso presenti in piccole colonie di 10/30 esemplari. I Prezzi per questo tour partono da 22 euro a persona.

Il Moray Firth è un’insenatura sul Mare del Nord, che si estende da Inverness a sud, fino alla testa di Duncansby e Fraserburgh nel nord. Tradizionalmente è diviso in due insenature: l’Inner Moray Firth o Firth of Inverness e l’Outer Moray Firth, più vicino al Mare del Nord. A ovest troverete la Beauly Firth e la città di Beauly. A est c’è il Chanonry Point con il suo faro iconico e la vista su Fort George, dove si può ancora visitare il museo del reggimento e passeggiare intorno al forte. A nord c’è l’Isola Nera e sulle rive meridionali troverete la città di Inverness. A Inverness, il firth è attraversato dall’imponente ponte sospeso di Kessock. Naturalmente, a pochi chilometri di distanza troverete anche Loch Ness.

Inverness Dolphin Cruises anche scegliendo questa compagnia partirete dal Firth of Moray che non è solo uno dei migliori luoghi di osservazione dei delfini nei pressi di Inverness, ma uno dei posti migliori della Gran Bretagna. In questo punto potrete vedere non solo i delfini, ma anche altri animali marini tra cui balene, otturatori, foche e molti altri. Poi ci sono anche i centri faunistici per visitatori a North Kessock e Spey Bay, che consentendo di vedere i delfini nel loro habitat naturale.  Il Dolphin and Seal Center si trova appena fuori dal villaggio di North Kessok ed è uno dei luoghi più importanti d’Europa per osservare sia le balene che i delfini in natura, è aperto dal 1 giugno a fine settembre e l’ingresso è gratuito. Lo Scottish Dolphin Center a Spey Bay ed è anch’esso gratuito.

Cromarty Firth a circa un’ora di macchina da Inverness è un’altro punto da cui poter vedere i delfini ed è uno dei luoghi migliori per osservarli nel loro habitat naturale. Il Cromarty Firth è un braccio del Moray Firth. L’ingresso è “custodito” dai cosiddetti Sutors, due capanne che sono luoghi popolari per guardare i delfini a causa della loro altezza e che offrendo una vista spettacolare sia del Cromarty Firth che del Moray Firth. È comunque buona norma prendere un binocolo. 

Avvistamenti di delfini dal Chanonry Point: Ci sono molti punti costituiti da piccoli lembi di terra sottili per osservare i delfini nei pressi di Inverness, ma nessuno è come Chanonry Point. Sulla punta dell’Isola Nera, un piccolo istmo che si estende nel Moray Firth e che è secondo la maggior parte dei locals e dei visitatori, il luogo migliore per guardare i delfini dalla terra. Non solo vengono visti regolarmente ma, sono anche molto vicini alla riva, a volte a pochi metri dalla gente. Qui i delfini possono essere avvistati tutto l’anno ma, il periodo migliore per vederli è quando i salmoni migrano perché seguono il salmone che a sua volta viaggia con la corrente di marea.

seagulls-815304_640

Dall’Isola di Skye:

SkyeXplorer Boat Trips presso Uig e non solo per i delfini, ma anche per i puffin, le foche e per gli squali. Prezzi a partire da 23 sterline.
Da Elgol partono dei giri in barca organizzati dalla Bella Jean Boat Trips per visitare una colonia di foche in fondo al selvaggio Loch, il fiordo del Corvisk.
Dal Castello di Dunvegan, parte un Seal trips che è organizzato proprio loro. Si tratta di una gita in una barchetta di legno molto piccolina, che vi farà raggiungere le colonie di foche stanziate nel Loch Dunvegan (l’avvistamento è garantito, se non vedrete le foche vi rimborseranno il biglietto! (così ho letto). Dura circa un’ora e chi lo ha fatto, ha detto di aver visto tante foche a meno di 1 metro di distanza! Spesso infatti quando parlano di Dounvegan, lo definiscono il Castello delle foche! Il tour è disponibile dal 1 aprile al 30 settembre al costo di 7 sterline.
Dal Neist Point a Glendale, è spesso possibile vedere in mare ogni specie di creatura, dalle foche, ai delfini, dalle balene alle orche assassine, oltre che innumerevoli uccelli e pecore che pascolano felici e libere.
Cliccando a questo link troverete varie informazioni e video. Tra giugno e luglio, gli avvistamenti delle balene sono quasi giornalieri.
Le balene si avvicinano spesso a 5-10 metri dalla riva, offrendo viste spettacolari e la straordinaria opportunità di sentirli “soffiare” mentre si affacciano. Per ottenere le migliori viste, scegliete un giorno in cui il mare è calmo e scendete con cautela vicino al bordo dell’acqua tra la fine degli scogli e il faro. Trova a questo punto una roccia, con una buona vista da entrambi i lati, sediti ed aspetta … con pazienza! Purtroppo non è possibile sapere se e quando le vedrai! Non so dirvi se da questo punto partano anche dei tour organizzati.
Kylerhea Otter Haven è un buon punto per vedere le lontre.
bird-1995837_640
Dalle Isole Orcadi, potrete optare per diverse compagnie che vi faranno fare delle immersioni pazzesche. Certo qui il tutto diventa più complesso, perchè dovrete avere il brevetto da sub. Però le Orcadi per le loro meraviglie marine, i relitti delle navi e tanto altro, sono famose ed attirano sub provenienti un pò da tutto il mondo. Qui per fare immersioni non avrete che l’imbarazzo della scelta!
Per quanto riguarda avvistare foche, delfini, le lontre marine ecc… nel Mainland, ne potrete vedere molti che nuotano traquilli o prendono il sole, in molti punti dell’isola, basta solo avere un pò di pazienza 🙂 Mentre eravamo sul, è capitato più di una volta di vedere qualche foca a pancia all’aria oppure saltare sull’acqua!
animals-1815827_640
Dall’Isola di Mull:
Sea Life Surveys che offre diversi tipi di tour che variano molto in durata e prezzo, oltre che alla possibilità di prenotare un tour privato. Si parte da 50 sterline a persona per 4 ore a salire. A questo link potrete ammirare la loro foto gallery che è stupenda!
St. Hilda Sea Adventures, sempre in partenza da Tobermory Harbour, per scoprire l’ovest della Scozia e fare interessanti incontri marini, durante la vostra avventura in mare. Tante meravigliose creature vi aspettano, immerse in paesaggi mozzafiato e natura incontaminata. Se andate al link che vi ho postato potrete vedere delle foto, che vi daranno un’idea ben precisa di ciò che vi aspetta!
Whale and Dolphin Watching con un’esperinenza di 25 anni, offre sia un safari di 4 ore che una wild cruise di 2 ore, alla ricerca delle meravigliose creature marine che abitano le acque intorno all’Isola di Mull. Lasciata la baia di Tobermory la crociera prosegue lungo il litorale di Aros Park fino alla cascata di Spidhu. Da qui attraverserete la baia fino all’isola di Calve dove generalmente, se sarete fortunati troverete una piccola colonia di delfini comuni e di lontre. Da qui vi porteranno fuori dal faro di Rubha nan Gall, poi sul Fish farm nella Bloody Bay, così chiamata perchè ha fatto da scena ad una delle più sanguinose battaglie Clan MacDonald. In  questa crociera, potrete vedere le acquile d’orate, la acquile del mare, focene e delfini comuni, le foche grige dell’atlantico e le foche comuni, uccelli marini, i gabbiani e molto altro ancora. Prezzi a partire da 30 sterline.
101_0227
Da Oban:
Seafari Adventures che offre 5 tipi differenti di tour: corryvrecran wildlife, whirlpool special, whole watching & wildelife tour, iona & staffa & puffin colony e tour privati. Quindi ne avrete un pò per tutti i gusti e tutti i prezzi, con spesso degli sconti per le famiglie. Ovviamente i vari tour proposti variano molto in durata e offerta, quindi valutate bene quale fa più al cosa vostro.
Allan’s Seal Trips gestito a livello familiare offre un giro di un’ora con parteza dal ponte ferroviario di Oban. Navigherete attraverso la baia di Oban oltre il castello di Dunollie e l’Hutcheson Monument fino alla colonia nel Lorne Firth  con viste su Mull e Lismore. Se sarete fortunati troverete un’abbondanza di fauna selvatica come tanti tipi di uccelli marini, delfini, lontre e aquile del mare ecc.
Bonawe House che accoglie molti visitatori ogni anno. Qui potrete vedere falchi, gufi, aironi, picchi e tanti altri uccelli che spesso fanno anche il nido qui!  Sulla riva del fiume potrete vedere cigni, cormorani, anatre, puffin ed una varietà infinita di altre speci. Durante l’estate spesso anche il falco pescatore, fa visita a queste rive, ed occasionali  vengono avvistate anche le aquile. A sorvegliare il fiume troverete martinetti di sabbia, il chiurlo, e tanti altri uccelli. All’interno del bosco locale ci sono il merlo, il blackcap, il cuculo, il grande picchio maculato e molte altre meraviglie. Da aprile a luglio ci sono i puffini sulle Isole di Treshnish, che sono incredibili da vedere. Sono così umili e fotogenici, che non mancheranno di farsi fotografare! Le imbarcazioni da Turus Mara vi accompagneranno per fare delle escursioni sull’isola.
101_0212
Dalle Shetland, un paradiso di tranquillità per uomini ed animali, se avrete la fortuna di andarci, potrete ammirare  uccelli in libertà, lontre, foche, balene e pony selvatici.  Chiunque ama la natura, prima o poi deve pensare di andare a visitare queste isole così tanto remote quanto sensazionali, ricche non solo di storia miti e tradizioni, ma di una natura così ricca e selvaggia che vi farà letteralmente girare la testa! Questo il link del sito ufficiale dal quale potrete raccogliere molte informazioni, vedere video e foto.
Shetland Wildlife è una delle tante compagnie che potrete scegliere per avventurarvi alla ricerca delle meraviglie del cielo, del mare e della natura in queste isole immerse nell’estremo Nord della Scozia. Offre anche un tour invernale da novembre a marzo.
Shetland seabird tour, che offre diversi tipi di crociere alla scoperta delle meraviglie selvagge di queste isole. Fate un giro sul loro sito, è ricco di dettagli e di fotografie davvero stupende!
Coastal Shetland che offre vari tour di differente durata del tutto fuori dal comune, sopra e sotto le acque di queste isole! Siete incuriositi? Benissimo allora andate a vedere di cosa si tratta!

 

animal-1835349_640

Ecco quindi una piccola carrellata di quanto la Scozia ha da offire a chi ama la natura e vuole immergersi in essa con queste esperienze avventurose 🙂 Ricordate che di ogni località di cui vi ho parlato, troverete tanti tanti tour .. quindi armatevi di pazienza e scegliete quale fa più al caso vostro e quale vi ispira di più!! 🙂 se farete bene le vostre ricerche, il viaggio sarà indimenticabile!

Se l’articolo vi è piaciuto, non dimenticate di mettere un like. Grazie e alla prossima avventura!

 

 

5 comments on “Foche, Delfini, Balene, Puffin e molto di più, anche questa è Scozia!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...