The golden eagle: il futuro uccello nazionale della Scozia?

nessun commento

Nulla di più selvaggio, bello, prezioso e raro come l’aquila d’orata potrebbe essere scelto per rappresentare la Scozia come uccello nazionale.

Le highlands sono la sua casa e lei regna sovrana sopra ogni cima di queste terre immense e sconfinate.

Anche se non esiste un volatile nazionale scozzese, molti scozzesi vorrebbero che ce ne fosse uno e hanno cercato di farsi sentire. Ci sono diverse speci che potrebbero vantare questo onore, ma i voti, le petizioni e la ricerca, mostrano tutte che la splendida Golden Eagle è la scelta del popolo.

Al parlamento Scozzese (Parlamaid na h-Alba) è stata presentata una petizione ufficiale per ufficializzare quest’idea (PE01500). Trovate tutti i riferimenti a questo link

golden-eagle-1665317_640

Il testo della petizione parla chiaro (e qui ve lo riassumo brevemente):

Il maestoso Golden Eagle è chiaramente identificabile con i glens, le baie e le montagne della Scozia ed è completamente, inestricabilmente intrecciato con la storia e cultura. Per secoli, le aquile sono state incluse sui loghi aziendali e sui distintivi dei clan. Sono caratteristici di alcuni nomi di luoghi, di poesie e si ritrova su siti antichi di sepoltura. Si libera e svetta maestosamente sopra le cime degli alberi, e cattura lo spirito della Scozia.

Tuttavia, potrebbero e dovrebbero essere più comuni. Gli scozzesi ed i turisti non dovrebbero sperare di avvistare un aquila come se fosse un’esperienza unica nella vita; dovrebbero aspettarsi di vederla regolarmente. E’ chiesto di rafforzare gli sforzi per proteggere questa specie in linea con il “Golden Eagle framework” pubblicato nel 2008 da SNH. Il 2013 è l’Anno della Natura in Scozia, un anno in cui il governo scozzese celebra il patrimonio naturale. Questo dovrebbe lasciare un’eredità significativa per la loro fauna selvatica e quale eredità migliore che designare formalmente l’aquila, come simbolo della nazione. Questo riconoscerebbe il posto che le aquile hanno nella cultura, come il loro impegno a conservare queste belle creature per le generazioni a venire e a contribuire a ripristinare la loro popolazione al livello naturale commisurato all’abitato in cui abitano.

golden-eagle-1679166_640

Nel 2004, l’RSPB Scozzese ha sostenuto una richiesta per dichiarare l’Aquila dorata, il volatile nazionale della Scozia. Durante questo tentativo, il Comitato per l’impresa e la cultura ha concluso che non sarebbe intervenuto perché non c’era una petizione formale per la creazione di tale simbolo. Attualmente c’è anche una petizione per designare un albero nazionale (PE01457).

La risposta al firmatario è che il governo scozzese dovrebbe intervenire quest’anno, dato che ha i poteri per farlo. Dalla ricerca del processo di designazione dei simboli culturali in altre Nazioni e Stati, si propongono i seguenti percorsi di azione che, il Governo scozzese potrebbe prendere in materia. In primo luogo, il volatile nazionale della Scozia potrebbe essere creato con un breve disegno di legge. Questa azione è stata presa dagli Stati Uniti quando per esempio, hanno dichiarato che l’albero di quercia diventasse l’albero nazionale americano nel 2007. Inoltre, molti Stati hanno designato simboli in questo modo, come lo stato del Texas, che ha scelto l’uccello Northern Mocking come suo volatile ufficilae nel 1927. In secondo luogo, potrebbe esserci una mozione al parlamento, che dichiara che l’aquila reale diventi nazionale. Se supportato da una maggioranza questo potrebbe fungere come una chiara dichiarazione.

Purtroppo, ad oggi,  il Parlamento scozzese ha finora rifiutato di dichiarare un volatile nazionale, ma la spinta per dare all’Aquila d’Oro questo titolo continua ancora.

golden-eagles-948769_640

L’aquila dorata – il reale dei cieli scozzesi

L’Aquila D’oro è un uccello magnifico, è il secondo più grande uccello da preda del Regno Unito (il primo è l’Aquila Bianca, è il più grande e si trova solo in Scozia). Con un’apertura alare di circa 2 metri, si spinge attraverso i cieli scozzesi come se li possedesse. Entrambi i sessi sembrano simili e gli uccelli adulti presentano un piumaggio lucido di colore marrone scuro, con piume pallide e piatte intorno alla testa, al collo e alle spalle. I pulcini d’aquila, sono coperti di piume bianche. Questi cambiano gradualmente il piumaggio giovanile nel corso del tempo fino a diventare poi, come li vediamo da adulti. Le femmine sono più pesanti dei maschi.

Le Golden Eagles amano il paesaggio selvatico e robusto scozzese e costruiscono i loro enormi nidi ai margini delle scogliere o in alberi alti, in aree semi-aperte. Sono uccelli molto territoriali e fedeli alla loro terra domestica, usano gli stessi nidi anno dopo anno, dopo anno. Questi territori e nidi sono difesi con zelo e coraggio, soprattutto se ci sono uova o pulcini nel nido. Le aquile dorate sono cacciatori eccellenti e con la loro dimensione e forza possono catturare e uccidere un’ampia varietà di prede. Questi includono piccoli conigli, lepri, uccelli o uccelli marini e anche serpenti. Ma possono anche portare fuori prede più grandi come volpi o cervi.

La bellezza selvaggia, la forza e il coraggio dell’Aquila d’Oro la rende la scelta ideale per essere l’uccello nazionale scozzese e può spiegare perché sia il candidato più popolare.

adler-1881565_640

Salvare l’aquila d’oro

Anche se è un uccello potente e senza predatori naturali, ci sono alcune minacce artificiali che hanno messo a rischio il futuro di questa bellezza. Il più grande di questi è la caccia, il tiro e l’avvelenamento che sono tutti illegali. I guardiacaccia che gestiscono le terre utilizzate per la fucilazione del bestiame annuale, sono ritenuti i maggiori responsabili della morte di molti Eagles d’oro. L’aumento della foresta, in cui vengono coltivate grandi aree di conifere e alberi sempreverdi, svolgono anch’essi un ruolo, in cui quanto colpiscono e vanno a modificare i territori delle aquile.

E voi che ne pensate di questo magnifico esemplare? Merita o non merita di essere nominato ufficialmente l’Uccello Nazionale della Scozia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...