"harry potter e Glenfinnan"

Glenfinnan (Scozia): Harry Potter, il viadotto e il Monumento

Alla ricerca dei luoghi magici di Harry Potter, lungo la road to the isles. Glenfinnan ed il viadotto, sono una tappa imperdibile per chiunque desideri vedere il treno a vapore, percorrere una delle tratte panoramiche, più belle al mondo.

15 commenti

Harry Potter e Glenfinnan

Alla ricerca di un altro luogo magico, legato ad Harry Potter, imperdibile per chi lo ama come me. Glenfinnan è legato alle spettacolari meraviglie paesaggistiche scozzesi; panorami mozzafiato e storia, aspettano tutti.

Questo luogo si trova lungo la famosa strada panoramica, conosciuta come “Road to the isles“, della quale ti ho parlato qui: Road to the isles: una strada lunga un sogno e, sorge su un terreno considerato sacro, per tutti gli ammiratori di Bonnie Price Charlie, al quale è dedicato il suo santuario centrale.

cima del moumento di glenfinnan

Glenfinnan Monument:

Questa solitaria colonna, sormontata dalla stata di un highlander in kilt, fu eretta nel 1815 all’estremità settentrionale del Loch Shiel, nel luogo in cui il giovane pretendente, levò per la prima volta il suo stendardo.

Fu proprio qui che il giovane pretendente, chiamò a raccolta il clan, nell’agosto del 1745, dando inizio alla sfortunata compagna, di cui noi tutti purtoppo, conosciamo l’infausto finale.

100_0974

Nel 2009 abbiamo avuto la fortuna di poter salire fino in cima al monumento. Ci ha aperto la piccola porta, un custode che assomigliava ad Albus Silente, con capelli bianchi ed una barba lunghissima, sorridente e simpaticissimo. Abbiamo percorso una strettissima scala a chiocciola, stando bene attenti a non sbattere la testa e, a non guardare di sotto. Gradino dopo gradino, fino ad arrivare in cima!

Arrivati si è aperto davanti a noi un panorama a dir poco straordinario che non rimenticherò mai! Ed ogni volta che rivedo le foto, provo sempre emozioni indescrivibili!

C’era vento, silenzio e rumore del vento, tutto intorno a noi! Non riesco a descrivere con le parole ciò che provai. Purtroppo siamo arrivati abbastanza vicini all’orario di chiusura e non abbiamo potuto fermarci molto a lungo. Dopo un pò, in lontananza, confusa tra il vento ed i rumori del cielo, abbiamo sentito una voce.

Era il custode, che sventolando dinnanzi a noi il suo enorme mazzo di chiavi, ci stava avvertendo in tono scherzoso, di scendere, altrimenti ci avrebbe chiusi dentro!

Ed è così che finisce la nostra avventura al Monumento. Ti lascio un piccolo video girato dalla cima, una vista che difficilmente dimenticheremo. Scusa la qualità non è proprio delle migliori, ma spero che riesca a trasmettere tutte le nostre emozioni 🙂

 

monumento e lago
Foto del nostro amico scozzese James Ross

Purtroppo, con enorme dispiacere, abbiamo saputo da alcuni amici che sono andati a visitarlo dopo di noi, che negli anni successivi, il monumento è stato chiuso al pubblico e lasciato in uno stato di abbandono. Un enorme peccato, davvero.

Non abbiamo avuto modo di ritornare a visitare questo luogo da allora, ma sembra che adesso sia stato riaperto, anche se non sappiamo se sia possibile salire in cima. Potete trovare a questo link, alcune info su costi e orari di apertura.

Il Visitor Center

Il visitor center aperto da aprile/ottobre, racconta appunto le vicende della rivolta giacobita, quando, i clan leali al Principe, si misero in marcia e combatterono da Glenfinnan fino a Derby, per poi essere definitivamente sconfitti nella battaglia di Culloden.

stazione ferroviaria, glenfinnan
Foto gentilmente offerta da Ian Walker di Borders Journeys
Glenfinnan Station Museum2
Foto gentilmente offerta da Ian Walker di Borders Journeys

Glenfinnan Station Museum

A soli 800 metri dal visitor center, troverai questo particolare museo, per tutti gli amanti dei treni a vapore, che sferragliavano lungo la più famosa linea ferroviaria, delle Highlands occidentali.

Ancora oggi un importante punto di interesse per i visitatori. Molto curato ed accogliente, come potete vedere dalla foto che vi ho postato qui sopra.

calendario, simona tomirotti
Foto di Simona Tomirotti

Il famoso Viadotto di Glenfinnan

Immediatamente ad est della stazione, puoi vedere il viadotto di Glenfinnan che fu costruito nel 1901, maestoso ed affascinante, con le sue 21 arcate è impressionante e inconfondibile. Molti di voi lo riconosceranno, perchè reso forse, ancora più famoso, dalle sue innumerevoli apparizioni, nel film di Harry Potter.

Ecco qui un video dello monumentale viadotto, mentre lo storico treno a vapore lo attraversa. Si capisce bene perchè è considerato, uno dei viaggi più affascinanti e tra gli itinerari ferroviari, più spettacolari del mondo. Da fare almeno una volta nella vita!

Una parte del viadotto è costeggiata dalla strada e può essere percorsa con la macchina ma, le tratte più spettacolari, invece, possono essere viste solamente se si sale a bordo del treno a vapore.

Il Jacobite Steam Train percorre una tratta panoramica da Fort William a Mallig di 2 ore di viaggio (sola andata), che ti condurrà in molti dei luoghi magici che hai visto sul grande e piccolo schermo, attraverso gli occhi dei personaggi dei film di Harry. La prima classe ha gli scompartimenti divisi e con la porticina che si apre, proprio come nel film, a differenza della seconda classe, che non li ha.

Il treno effettua una breve fermata anche alla stazione di Glenfinnan e parte 2 volte al giorno da Fort William: la mattina alle 10.15 e il pomeriggio alle 12.25 (comunque vi ho messo il link del sito ufficiale, per vedere tutti gli orari, le stazioni intermedie e le possibili combinazioni).

Tra metà maggio e la fine di agosto, effettua anche una corsa pomeridiana, che parte alle 14.30 e rientra a Fort William alle 20.30; ottima soluzione se si viaggia in estate, per sfruttare al massimo tutte le ore di luce.

daniela tammone
Foto di Daniela Tammone

Una curiosità per gli amanti del maghetto più famoso di tutti i tempi: la locomotiva, nota a tutti come l’Hogwarts Express che si vede nel film, è stata fornita dal proprietario di Jacobite. Che a mio avviso, c’ha visto davvero lungo!

Se vuoi fare questo spettacolare viaggio in treno e pensi di partire in alte stagione, il nostro suggerimento è prenotare con anticipo, perchè è spesso over-booking, già parecchi mesi prima dell’inizio della stagione estiva! Al momento della prenotazione puoi anche ordinare degli extra, come la colazione oppure il tea ed aggiungere la guida turistica del Jacobite, con bigliettino personalizzato.

Il treno poco dopo aver lasciato Mallaig, passa accanto al piccolo Loch Morar e più avanti a Loch Eilt, dove potrai vedere l’isola, dove venne sepolto Albus Silente, in Harry Potter e il Principe Mezzosangue. L’isola è piccola e con pochi altissimi alberi ma, talmente caratteristica, che chiunque ami questa saga, la riconoscerà a prima vista. Questo loch fu usato anche per girare le scene esterne del terreno di Hogwarts.

Glenfinnan church

Glenfinnan Church

La chiesa di S. Mary e di S. Finnan si trova immediatamente a sud-ovest della A830 “route to the isles” mentre si sale dal monumento di Glenfinnan, alla testa di Loch Shiel, verso la stazione di Glenfinnan. C’è un ampio parcheggio vicino alla chiesa, e da qui c’è una breve passeggiata che porta al santuario.

Fu eretta come testimonianza silenziosa dell’arrivo della fede di San Finnan e, dei santi celtici; echeggiando in ogni generazione. La chiesa è curata dai suoi parrocchiani e dai locali. Costruito alla gloria di Dio è un eloquente “sermone in pietra” per tutti coloro che passano e cercano un posto tranquillo, per pensare e pregare, per persone provenienti da tutto il mondo, che passano lungo questa bellissima “Strada alle isole”.

Questa chiesa fu costruita tra il 1870 ed il 1872 in uno stile gotico. Se vuoi maggiori informazioni sulla costruzione, la storia e ciò che accadde in quel periodo, potete cliccare a questo link .

lago, valle e monumento

da Glenfinnan Viaduct Regno Unito a Glenfinnan Station Museum Google Maps

Punti di interesse e di osservazione in zona:

Molti si chiedono quale sia il punto di osservazione migliore, provenendo da Fort William, per vedere il Jacobite steam train, mentre percorre imponente  lo storico viadotto. Insomma, se non si sale a bordo del treno, dove ci si deve appostare per vederlo?

Si può andare, ovviamente, alla stazione per vederlo mentre è in partenza. Ma se si è già nei pressi del monumento e del viadotto, in che punto possiamo sperare di fare lo scatto perfetto? E’ meglio posizionarsi sul sentiero che passa sotto il viadotto, oppure sulla collinetta proprio sopra il parcheggio a pagamento?

Glenfinnan A magic place to potter around and enjoy highland hospitality Local and area maps of Glenfinnan

Una volta che ti sarai fermato a Glenfinnan, vedrai il viadotto dal basso. C’è un parcheggio per le auto. Da qui un sentiero, che si trova al lato del visitor centre. Teni conto che il treno passa solo due volte al giorno, 25/30 minuti dopo, la partenza da Fort William.

Bisogna andare a piedi per una strada asfaltata, fino a sotto il viadotto e poi salire per un sentiero sulla collina a sinistra, cercarsi un posto ed aspettare. Impossibile restare delusi, il treno vi passerà vicinissimo. Ecco una mappa, presa da VisitGlenfinnan, in cui vi ho evidenziato uno dei punti migliori per lo scatto 🙂

20953250_10156623026688378_6894211845185427048_n
Eccone un esempio! Grazie Daniela Tammone 🙂

Una piacevole quanto spettacolare passeggiata, di poco più di 1 Km conduce ad un punto panoramico da cui si può osservare sia il viadotto che il loch.

Questa invece è una bella walk che puoi fare se avrai più tempo a disposizione, della durata di cira un paio di ore.

Appena arriverai, capirai quanto, questo luogo, sia pieno di magia e fascino! La location è surreale, quasi indescrivile e, sembra uscita da un quadro! Si respira ancora tanta magia.

NB. Tutte le foto sono di proprietà di Ale Carini e Ivan Balducci 2018 o concesse in uso dai legittimi proprietari. Vietato ogni uso.

15 comments on “Glenfinnan (Scozia): Harry Potter, il viadotto e il Monumento”

  1. Mi sembra.di averlo vissuto attraverso le tue parole. Purtroppo quando ho percorso il tratto tra Fort William a Mallaig con un treno normale, ero in procinto di scendere a Glenfinnan, ma non avevo ascoltato il conducente che avvertiva che si sarebbero aperte solo le porte centrali. Quindi sono rimasta bloccata sul treno e ho perso quella bellissima tappa prevista!

    Piace a 1 persona

  2. Penso sempre di non risucire ad esprimere con le parole quello che ho provato in quel preciso istante! Sono così tante le emozioni che provo davanti a tanta bellezza, che spesso resto incredula! Quella zona è particolarmente bella e particolarmente ricca. Sembra un piccolo pezzettino sulla cartina, ma puoi trascorrere lì un intera giornata ad esplorare! Magnifica… mi dispiace che sei rimasta intrappolata sul treno.. ma come dico sempre in queste occasioni, è una scusa in più per pensare di ritornare 🙂

    Mi piace

  3. Il viadotto sono riuscita a vederlo anche io, ormai più di dieci anni fa, ma senza treno a vapore… Mi sa che dovrò tornare in Scozia anche perché quella vacanza è stata memorabile per la tanta pioggia presa in due settimane…

    Piace a 1 persona

  4. Ho riletto per l’ennesima volta la saga di Harry Potter prima di vedere il film Animali Fantastici e immergermi in questo post mi ha fatto venire voglia di andare subito in Scozia. Non sapevo della possibilità di andare sul viadotto con il treno a vapore e credo sia una delle esperienze che non posso proprio perdermi. Grazie di questi post sui luoghi del Maghetto.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.