Fife Coastal Path: da Kinghorn a Leven

2 commenti

Fife Coastal Path, un percorso che si snoda per quasi 190 Km, dal Firth of Forth a sud, fino al Firth of Tay nel nord. Il percorso offre un’esperienza di passeggiata senza eguali con tratti sia semplici e di facile percorrenza, che complessi ed impervi per i più allenati ed avventurosi. Sarete trasportati dall’atmosfera della cittadina di St.Andrews, fino alle ex città minerarie del centro di Fife; dai piccoli villaggi di pescatori dell’East Neuk, fino alle vivaci aree industriali dell’ovest; attraverso scogliere rocciose, spiagge, estuari e riserve naturali. Passeggiando lungo il percorso costiero del Fife vivrete un’esperienza unica da non perdere.

Se siete alla ricerca di pace e tranquillità o di azione e avventura questo potrebbe essere il percorso che fa per voi. Noi ne abbiamo fatti diversi tratti, spostandoci un pò con la macchina ed un pò a piedi e devo dire, che abbiamo ancora tutte quelle meravigliose immagini stampate negli occhi ed impresse nel cuore.

Il percorso è stato notevolmente ampliato nel 2011-2012 e ora gira tutto attorno alla linea costiera completa di Fife, da Kincardine a Newburgh.

Possiamo suddividerlo il 8 aree: Da Kincardine a NorthQueensferry; da North Queensferry a Kinghorn; da Kinghorn a Leven; da Leven a Elie; da Elie a Crail; da Crail a St.Andrews; da St.Andrews a Newport on Tay; e per finire da Newport on Tay a Newburgh. Potete scegliere se percorrerle tutte oppure scegliere l’area che vi stimola o vi incuriosisce di più.

NB. Scaricate il nostro pdf con tante info sulla FCP e la lista degli articoli che settimanalmente pubblicheremo, per descrivere in dettaglio quest’area di incredibile bellezza. CLICCA QUI: Fife Coastal Path

fife coastal path

Da Kinghorn a Leven:

Questa sezione è lunga 21,5 km e parte dalla stazione di salvataggio RNLI sul lungomare e arriva al Promenade nel centro di Leven.

Prima di iniziare questo tratto di camminata, farei una piccola deviazione verso Pettycur, che offre viste sul mare magnifiche! La passeggiata inizia dalla stazione di salvataggio di Kinghorn RNLI sotto la stazione ferroviaria e procede lungo il litorale. Lascia la baia, ci si arrampica sotto il viadotto ferroviario e poi si gira a destra su un parco erboso. Dopo aver attraversato la ferrovia, si torna sul lato del mare e vicino alle scogliere. Il percorso sale leggermente lungo la cima e non lascia il lato della ferrovia, se non quando inizia un declino verso la Seafield Tower.

kinghorn pettycur2

La Seafield Tower è in pietra di arenaria rossa e risale al XVI secolo. L’area è meglio ricordata con il nome Seafield Colliery. Sono ancora visibili alcuni segni della miniera di carbone e parti del molo della miniera, ma l’immagine più suggestiva è data dal gran numero di ville che offrono viste a sud e ad est sul Firth. Il percorso ora passa attraverso il parcheggio di Seafield, e dopo una breve area industriale, conduce alla Esplanade di Kirkcaldy.

Kirkcaldy è degna di una sosta se il tempo lo permette e c’è una storia interesse da conoscere. La città è conosciuta per l’industria del linoleum ed i suoi abitanti del passato. Fu qui che nacque Adam Smith autore di “The Wealth of Nations” e Robert Adam, famoso architetto che ha progettato anche il Castello di Culzean, nell’Ayrshire.

140720091075

Non perdete gli edifici che fanno da sfonado alla “Sailors Walk” che si trovano poco prima della spianata che da sul litorale. Il marciapiede sale verso una rotatoria all’incrocio con Dysart. Alle porte del cimitero potrete vedere il Ravenscraig Castle, e una volta all’interno del Ravenscraig Park, il percorso ritorna verso la costa dove vi attende una nuova e più drammatica vista su questo castello del XV secolo.

ravenscraig castle7
Ravenscraig Castle
Dysart, Fife
Dysart – Foto: Glenn McNaughton

Ora vi troverete lungo il bordo fortificato della costa e mentre la costeggerete, vedrete il vecchio villaggio di pescatori di Dysart. Questa comunità ha una storia molto antica, che risale ai tempi dei primi cristiani in Scozia. Vedrete la Torre di San Serf, sullo sfondo della foto, tutto ciò che rimane di un’antica chiesa vicino al precedente monastero.

Per aggirare la prossima area, dirigetevi verso l’interno per poi superare le abitazioni, in alto sopra le scogliere di Blair Point. Qui si trova una nota miniera di carbone, la Francis Colliery. Poco più avanti la vista si apre sopra l’attraente villaggio di West Wemyss.
Camminate lungo il lato della baia oltre il giardino della cappella, per poi arrivare al vecchio porto. West Wemyss è stato ben restaurato con la sua imponente Tolbooth Tower e la nuova passeggiata lungo la costa.

1602038_732908516742754_1133536454_o
La stazione ferroviaria di Wemyss

Poco dopo East Wemyss il sentiero sale ripidamente verso un’altra torre in rovina, nota come il castello di Macduff. Girate attorno al cimitero e dirigetevi lungo un sentiero che un tempo era la linea ferroviaria per Leven.

Passate i villaggi meno pittoreschi di Buckhaven, Denbeath, il White Swan Hotel e Methil.
Tuttavia anche qui ci sono luoghi di interesse storico che potrebbero incuriosirvi.

leven2
Largo

Vedrete la centrale elettrica di Methil sulle rive del fiume Leven con il suo grande blocco generatore e l’alto camino. Questa centrale elettrica è stata resa famosa dall’artista scozzese Jack Vettriano. Dopo aver attraversato il fiume Leven, bastano pochi minuti prima che la passeggiata raggiunga la spianata di Leven e le viste ad est cambino, con la grande baia sabbiosa di Largo che si estende davanti a voi.

Per la sezione 2 della FCP clicca qui

Per la sezione 4 della FCP clicca qui

NB. Tutte le foto sono di proprietà di Ale Carini (Ally Blue) e Ivan Balducci © 2017-2018 o concesse in uso dai legittimi proprietari. Vietato ogni uso. ©Scozia on the road – 50 sfumature di viaggio.

Grazie al nostro amico scozzese Michael Docherty che collabora spesso con noi, con delle foto davvero magnifiche.

2 comments on “Fife Coastal Path: da Kinghorn a Leven”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...