aberdour, scotland

Fife Coastal Route, cosa vedere nel Fife

16 commenti

Con il Kincardine Bridge e il Tay Bridge alle due estremità, la Fife Coastal Route traccia un percorso serpeggiante lungo la costa scintillante di Firth of Forth, passando per luoghi come il Royal Burgh di Culross, le bellissime città di pescatori nell’East Neuk e la storica St Andrews. Questa è solamente una carrelata generica su alcune zone da non perdere lungo questa magnifica area della Scozia. Per vedere tutte le tappe dalle Fife Coastal Path, tenete d’occhio tutti gli articoli a tappe che abbiamo pubblicato, che vi guidano passo passo alla scoperta di questo magico itinerario.

Abbiamo fatto più volte questo tratto di costa, che troviamo in assoluto magnifico, ricco di natura, di villaggi di pescatori, di incantevoli porti e piccoli angoli nascoti tutti da scoprire. Anche quest’anno ci siamo ritornati e che dire, in dicembre i panorami che abbiamo visto sono stati ancora più belli del solito. Silenzio, pace, pochi turisti in giro e assoluta bellezza tutta per noi!

Per scaricare il nostro pdf sulla Fife Coastal Path, e le tappe imperdibili, clicca qui: Scozia on the road – fife coastal path

1 stop: Devilla Forest

Perfetto per passeggiate a piedi e in bicicletta, questo bosco frusciante è anche uno dei posti migliori della Scozia centrale per vedere gli scoiattoli rossi. Pieno di imponenti pini silvestri, la foresta di Devilla è l’habitat ideale per questi animali. Glio oltre 700 ettari della foresta nascondono una serie di siti storici e storie da scoprire. Cerca di esplorare i quattro loch, la chiesa abbandonata e la stazione di ricerca di esplosivi della seconda guerra mondiale.

Tulliallan Castle, scozia, castello

A pochi chilometri da qui Il Tulliallan Castle, a Kincardine. È un misto di architettura in stile gotico e italiano, incastonato in un parco meraviglioso, a nord di dove il Kincardine Bridge.

2 stop: Culross

L’ex Royal Burgh di Culross è ricco di storia e le sue costruzioni tradizionali e le strade acciottolate sono cambiate poco nel corso dei secoli. Costruito nel 1500 dal ricco mercante di carbone George Bruce, il Culross Palace and Gardens è ricco di storia e interessante da scoprire. I fan di Outlander riconosceranno molti posti di Culross, come Mercat Cross, il giardino delle erbe e le stanze del palazzo stesso. Da non perdere le famose galline tarchiate che vagano liberamente nel giardino del palazzo.

culross, outlander, scozia, borgo reale

3 stop: Dunfermline

Fate una leggera deviazione a Dunfermline Palace & Abbey per una passeggiata tra gli imponenti edifici storici nel complesso dell’Abbazia. Fermatevi ad ammirare l’imponente architettura romanica della navata, prima di fare una visita al luogo in cui è sepolto il corpo di re Robert the Bruce (il suo cuore è sepolto nell’Abbazia di Melrose negli Scottish Borders). Vedrai anche il suo nome, “King Robert the Bruce”, scolpito nella pietra sulla torre della chiesa.

Dunfermline, scozia, via della città

4 stop: North Queensferry

La città aspita il deep sea world, un fantastico acquario con centinaia di animali e creature marine, tra cui cavallucci, foche, pesci colorati e la più grande collezione di squali d’Europa. Stupendo il tunnel sottomarino, uno dei più lunghi al mondo. Tutto il villaggio è magnifico, viste sui tre ponti sul Firth of Forth davvero mozzafiato ed in centro la piccolissima quanto pittoresca Horbor Light Tower.

Costruita nel 1817 da Robert Stevenson, dopo un accurato restauro è stata riaperta al pubblico ed è visitabile internamente, gratuitamente. Salire i 24 scalini fino alla lampada, come è stato fatto per l’ultima volta più di 100 anni fa, è stato suggestivo e quasi surreale. Scoprirete come il light-keeper teneva accesa la lampada e come funzionava l’esclusivo sistema di segnalazione.

A quanto abbiamo capito dovrebbe essere possibile entrare a far parte della storia della torre, accendendo la lampada e ricevendo il certificato di competenza come “Custode Onorario della Luce”. Purtroppo però quando l’abbiamo visitata noi, non c’era nessuno a cui chiedere, quindi non so dirvi se questa possibilità sia ancora in uso. Nei prossimi articoli ve ne parlerò più in dettaglio.

north queensferry, scozia, ponte

5 stop: Aberdour

Il Castello di Aberdour, è ritenuto il più antico castello rimasto in piedi della Scozia. Il padiglione è la parte più antica (fu costruita nel 1100) e si può ancora vedere il punto nel quale l’edificio è stato ampliato con aggiunte successive. Anche se il lato ovest del castello è in rovina, la catena est è notevolmente intatta, con punti interessanti come il soffitto dipinto risalente al 1600. Se siete fun di Outlander, avrete un motivo in più per visitarlo!

Godetevi una passeggiata nei tranquilli giardini e cercate l’imponente colombaia a forma di alveare. Il castello si trova a pochi passi dalla Chiesa di San Fillan (anch’essa costruita nel 1100) e dalla bellissima spiaggia di Aberdour Silver Sands.

aberdour castle, scozia

6 stop: Kirkcaldy

Fermatevi a Kirkcaldy ed esplorate il museo e le gallerie d’arte. La mostra “Moments in Time” nel museo, riporta alla vita 24 momenti cruciali nella storia di Kirkcaldy, da 300 milioni di anni fa ai giorni nostri. Nelle gallerie d’arte potrete ammirare i dipinti del celebre artista scozzese Jack Vettriano, nato nel Fife. Per chi vuole fare una passeggiata c’è il Beveridge Park.

Kirkcaldy, scotland

7 stop: Anstruther

Con le sue acque cristalline, la Scozia è famosa anche per la qualità dei suoi frutti di mare. Pesci, granchi, aragoste e molto altro sono catturati e portati a riva, fornendo cibo e lavoro a molte generazioni di famiglie. Scoprite come la pesca si è evoluta dai tempi più antichi al presente nel suggestivo museo del villaggio di Anstruther. Il Museo della pesca scozzese vanta foto storiche e dipinti sulla pesca, così come oggetti affascinanti, come vestiti, attrezzature e una flotta di 22 barche storiche. Altri splendidi villaggi nell’East Neuk da non perdere sono: Crail, Elie ed Earlsferry, Kingsbarns, Pittenweem e St Monans. Per saperne di più sui pittoreschi villaggi dei pescatori, potete cliccare qui o dare uno sguardo alla sezione del blog sotto la dicitura Fife, dove troverete tante altre informazioni.

anstruther, panchina, scozia, east neuk, fife

8 stop: Kingsbarns

Potete fate un tour nella moderna Distilleria di Kingsbarns, dove vedrete gli enormi alambicchi di rame che distillano lo spirito e sfideranno il vostro olfatto per vedere quali profumi riuscite a distinguere dal tuo campione omaggio che vi daranno alla fine del vostro tour. Nelle vicinanze potete prenotare un’esperienza con i rapaci alla falconeria e ovviamente gufi e falchi, non mancheranno.

kingsbarn, scotland, fife

9 stop: St Andrews

Una visita a St Andrews è l’occasione perfetta per conoscere la ricca storia del golf. Situato a pochi passi dall’Old Course, famoso in tutto il mondo, il British Golf Museum è pieno di storie e affascinanti mostre che illustrano la storia del golf dal 1600 ad oggi. Mentre sarete a St Andrews fate una passeggiata lungo West Sands, una location delle riprese del film “Chariots of Fire”.

Visitate i meravigliosi giardini botanici di St Andrews per vedere le piante esotiche o fate un salto nell’Acquario di St Andrews per guardare i colorati pesci e animali sottomarini da vicino. La città è una perla e merita assolutamente di essere visitata, ha una parte storica con castello e cattedrale oltre che tanti scorci interessanti da scoprire!

st andrews, fife, scotland

10 stop: Tentsmuir forrest

Prima di raggiungere il Tay Bridge e Dundee, fermatevi a visitare la Foresta di Tentsmuir per sgranchirvi un pò le gambe, in una magica passeggiata nei boschi. Godetevi il profumo dei pini e occhi aperti, per cercare di avvistare gli scoiattoli rossi ed i caprioli.

Il lato est della foresta si apre su dune di sabbia e ampie vedute sul mare e si possono avvistare anche  qualche foca che si crogiola sulle dune .

NB. Tutte le foto sono di proprietà di Ale Carini (Ally Blue) e Ivan Balducci ©2017-2018 o concesse in uso dai legittimi proprietari. Vietato ogni uso. ©50 sfumature di viaggio – Scozia on the road.

16 comments on “Fife Coastal Route, cosa vedere nel Fife”

  1. A volte mi rendo conto che la mancanza di tempo mi porta a concentrarmi solo sulle localitá più note, mentre un Paese si conosce solo percorrendo le sue strade e fermandosi a visitare villaggi, castelli, boschi, e la scozia autentica si trova proprio in luoghI come quellI che descrivi tu qui. Che voglia si visitarli che mi hai fatto venire!

    Piace a 1 persona

  2. Che piacevole scoperta il tuo blog, non ti conoscevo! Sono stata in Scozia qualche anno fa, ma ahimé ho avuto modo di visitare “solo” Edimburgh e Glasgow che già mi hanno affascinato moltissimo. Spero di ritornarci presto per andare ad esplorare quella Scozia che vedo sempre in tante foto stupemde su Instagram e, perché no, seguire uno dei tuoi itinerari 😉 ti seguirò con piacere!

    Piace a 1 persona

    1. Ciao!! Grazie mille 🙂 Lo confesso, la Scozia per me è come una droga e dopo un pò che manco … non riesco a fare a meno di tornare, per scoprire ogni volta un angolino diverso e nuovo da portare a casa con me per sempre! Ti auguro di tornare al più presto 🙂

      Piace a 1 persona

  3. Come sempre con le tue foto mi fai innamorare della Scozia. Scozia non è solo Edimburgo ma davvero molto altro e ho avuto modo di scoprire panorami e posti meravigliosi. Bellissimo itinerario specialmente la tappa al Castello di Aberdour, e North Queensferry !

    Piace a 1 persona

  4. Grazie Ale, ormai sei un appuntamento immancabile, se non leggo almeno un articolo sulla Scozia a settimana vado in depressione! No, dai, bellissimo questa zona e anche i punti che hai evidenziato .. ma quanto strambo che è quel ponte! Cmq non saprei proprio cosa scegliere della Scozia

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.