lago con panchina, più testo

10 Libri sulla Scozia: una raccolta di romanzi, noire e racconti

22 commenti

Libri sulla Scozia: la nostra biblioteca

Abbiamo notato che una delle domande che sempre più spesso ci viene fatta dai membri del nostro gruppo sulla Scozia, riguarda proprio i libri.

Cosa leggere prima di partire per un viaggio in Scozia, romanzi ambientati in questa terra magica o scritti da autori scozzesi, guide di viaggio, libri noir o grandi classici.

Dopo aver ricevuto tante richieste, suggerimenti e consigli, abbiamo deciso di raccoglie questo materiale e le nostre letture in una nuova sezione, che comprenderà diversi articoli, che pubblicheremo qui sul blog, aggiornandolo periodicamente.

Inizieremo dai libri per poi passare anche alle guide di viaggio, passeggiate a piedi e percorsi. Creando così una biblioteca scozzese tutta nostra.

10 libri sulla Scozia

immagine di copertina di un libro
foto di Pina Bertoli

1. Outrun – Nelle Isole Estreme – di Amy Liptrot

Se mi seguite già da un pò, certamente saprete che sono innamorata dalle Isole Orcadi, perse nell’Estreno Nord della Scozia. Ho dovuto assolutamente leggere il libro scritto da questa autrice, nata su queste isole.

Amy si mette a nudo e racconta la sua vita in questo romanzo autobiografico: la malattia mentale del padre, il suo senso di prigionia allo scoglio, la fuga dalle Orcadi e poi Londra, la città in cui si perde e la sua dipendenza dall’alcol.

La sua terapia di recupero sarà tornare a casa e la vita a Papay, dove si immerge nello studio e nell’osservazione delle rare specie di volatili, nell’esplorazione delle isole più remote dell’arcipelago. La sua catarsi passerà attraverso le nuotate nelle acque gelide, a contatto con le poche persone che vivono sull’isola, collegata al mondo solo attraverso internet.

Se volete saperne di più su questo libro, potete leggere la recensione che mesi fa ho scritto insieme alla mia amica, Pina Bertoli de “Il Mestiere di leggere blog” a questo link.

imagine di libri
foto credit

2. Outlander – di Diana Gabaldon

Un mix tra romanzo storico e fantasy, che ha venduto più di 20 milioni di copie in tutto il mondo. Un viaggio attraverso il tempo che conduce un’infermiera inglese, Claire Beauchamp, della prima guerra mondiale, alla scozia dei Clan del 1700, prima che abbia luogo la battaglia di Culloden.

Una saga di 8 capitoli di cui Outlander, La Straniera, è il primo. Editi da Corbaccio e divisi in due volumi (tutti tranne il primo). Non lasciatevi spaventare dalla mole dei libri ed iniziate, saranno come una droga. Il primo libro me lo hanno regalato e l’ho letto con piacere, scoprendo affinità e differenze rispetto alla serie che tanto mi appassiona. Pian piano prenderò tutti gli altri.

Da questi libri è stata tratta la famosa serie tv Outlander, girata per lo più in Scozia, tra locations davvero meravigliose. Se volete scoprire più nel dettaglio tutti i luoghi di Outlander, potete leggere il nostro articolo a questo link.

copertina di libro con illustrazione

3. Diario di un viaggio alle Ebridi – di James Boswell

E’ uno dei miei ultimi acquisti, che ho iniziato a leggere da poche settimane. Al momento mi sta affascinando ma, non posso ancora dirvi di più.

Il letterato inglese Samuel Johnson, fece un avventuroso viaggio alle Isole Ebridi nel 1773, in compagnia del suo biografo, James Boswell.

“La meta ideale per spingere al limite estremo la propria resistenza fisica e psicologica erano forse proprio le isole scozzesi, sorta di ultima Thule remota, selvaggia e quasi inaccessibile”.

Johnson andò in Scozia per godere degli aspetti selvaggi ed antropologici, mentre Boswell racconta i paesaggi con meraviglia e stupore.

4. I Gillespie – di Jane Harris

Un romanzo della follia e dell’ossessione, in perfetto stile vittoriano, la cui protagonista è Harriet Baxter.

Harriet ritorna con la memoria al 1888, quando, in seguito alla perdita dell’amata zia, decide di intraprendere un viaggio. Cercando aria fresca e qualche svago, opta per la Scozia e, in particolare, per Glasgow che, proprio quell’anno, ospitava la sua prima Esposizione Universale.

In un caldo pomeriggio di fine maggio, durante una passeggiata, Harriet vede una distinta signora di circa sessant’anni distesa per terra a causa di un malore sconosciuto, Elspeth Gillespie.

Come gesto di riconoscimento per il suo aiuto, viene invitata nella loro casa nella quale incontrerà Ned Gillespie. In Harriet si farà strada la convinzione, che diventerà una vera e propria ossessione, di dover salvare Ned Gillespie. Salvarlo dalla sua indigenza, che gli impedisce di dare libero sfogo alla sua creatività, e salvarlo dalla sua famiglia che minaccia di soffocare il suo talento.

copertina di libro con casa

5. Una vita da libraio – di Shaun Bythell

Il diario di un anno di vita dell’autrice tra libri, battaglie contro Amazon e strambi clienti, in un racconto realistico e divertente. L’autrice ha creato anche un profilo Facebook, se avete voglia di cercarlo per scoprire qualcosa in più.

Si può avere una vita avventurosa anche seduti su uno sgabello”.

Un paesino di provincia sulla costa scozzese e una deliziosa libreria dell’usato. Centomila volumi tra gli scaffali e … Un paradiso per gli amanti dei libri o forse no?

The Book Shop, la libreria che Shaun Bythell contro ogni buonsenso, ha deciso di prendere in gestione, è diventata un crocevia di storie e il cuore di Wigtown, villaggio scozzese di poche anime.

Da un’idea della compagna di Bythell e alcuni amici, nasce “Open Book”, una libreria con appartamento in affitto su Air BnB. Si affitta l’appartamento sopra la libreria e si gestisce l’attività per un mese. Le prenotazioni sono tantissime e a differenza di tanti anni fa, ormai la lista d’attesa è veramente lunghissima.

immagine di libro con testo

6. Nel Nome del male – di James Oswald

Nel Nome del Male è il primo di una serie di thriller noire ambientati a Edimburgo che vede come protagonista, l’ispettore McLean. James Oswald, l’autore, vive in una fattoria del nord della Scozia e dopo anni di rifiuti da parte delle case editrici, ha raggiunto il successo in un colpo solo.

Ha deciso di mettere una copia del suo primo libro, scaricabile gratuitamente su Amazon. In poche settimane è stato scaricato da oltre 300mila persone e grazie a questo ha attenuto la possibilità di pubblicare tutti i suoi romanzi.

Questo è il genere di libro che piace molto al nostro co-amministratore del gruppo e credo che non sarà l’ultimo libro di questo genere che ci farà scoprire.

immagine con castello

7. Exploring History in the Scottish Borders – di Mr Ian James Douglas

Fornisce una panoramica della storia di questa zona turbolenta, che ha contribuito a creare gente dura. Nel XVI secolo il confine scozzese fece sembrare l’americano ovest dell’Ottocento, una scuola materna! Ma il suo passato ha anche lasciato il suo segno in splendidi castelli, abbazie rovinate dal tempo e una ricchezza immensa di storia, che si ritrova in poche altre aree.

Fin dai tempi dei Romani la frontiera era il crocevia tra il nord e il sud della Gran Bretagna. La relazione spesso turbolenta tra l’Inghilterra e la Scozia ha lasciato il segno in questi luoghi e sulle persone.

Questo libro racconta la storia del confine inglese/scozzese dal tempo dei Romani, attraverso le guerre scozzesi di indipendenza, il turbolento XVI secolo e la “crudeltà” di Henry VIII, fino alla riapertura di una parte della Waverley Line con la Regina Elisabetta, nel 2015.

Illustrato da molte fotografie a colori e solo in lingua inglese. Lo trovate disponibile su Amazon a questo link.

copertina di libro con persone e piedi

8. La Spaccatura – di Allan Guthrie

Primo romanzo di Allan Guthrie che è lo scrittore simbolo del noir scozzese.

Una storia noir ambientata nei bassifondi di una Edimburgo criminale; investigatori privati senza scrupoli, rapine, bagni di sangue e donne pericolose.

Un mix perfetto per immaginare Edimburgo sotto un volto diverso dal solito.

Le recensioni mi hanno molto incuriosita e a diversi memebri del gruppo è piaciuto molto. Credo che sarà uno dei prossimi libri in lista da leggere durante le vacanze di Natale.

copertina di libro con testo: progetto di sangue

9. Progetto di sangue – di Graeme Macrae Burnet

Autore scozzese finora sconosciuto, pubblicato in Inghilterra da un piccolo editore indipendente “Saraband”, che è giunto finalista all’importante “Man Booker Prize 2016”, sbaragliando gli avversari più affermati.

Nel 1869 un triplice omicidio sconvolge la piccola comunità scozzese di Culduie, una trazione di sole nove case. Reo confesso è il giovane Roderick Macrae, difeso strenuamente dal suo avvocato che non gli crede.

“Attingendo a documenti e teorie di criminologi a quel tempo famosi, con la conoscenza diretta dei luoghi e con geniale intuito, Graeme Macrae Burnett ricostruisce la vita dei contadini scozzesi del secolo XIX, realizzando un thriller che è più cose insieme: documento storico-sociologico sulla violenza di classe, testimonianza dei conseguenti disturbi mentali, inadeguatezza della giustizia in una società ingiusta. Scritto benissimo, si legge d’un fiato” – cit. Bruna Alasia

Ci è stato consigliato molte volte e onestamente è nella lista dei miei prossimi libri da acquistare.

immagine di libro con due donne

10. Niente che mi riguardi – di Janice Galloway

Attraverso il ricordo di un’infanzia vissuta in Scozia tra gli anni ’50 e ’60, Niente che mi riguardi, racconta come l’autrice, una bambina introversa e balbuziente, sia riuscita a trovare quella voce dentro di se che ne ha fatto una scrittrice affermata.

Con un padre alcolizzato e violento e una madre che dichiara apertamente di non averla mai voluta, il primo istinto di Janice non è di agire, ma di osservare. Dopo la traumatica separazione dei genitori, si ritrova a vivere in una soffitta insieme alla madre e alla sorella più grande, Cora, egoista e sadica, che a sua volta si è lasciata alle spalle un marito e un figlio dei quali sembra non sentire la mancanza.

A questo punto chiudersi in se stessa diventa una forma di sopravvivenza, mentre scrittura e musica le consentono di crescere superando paure e umiliazioni.

Avete letto alcuni di questi libri? Ne conoscete altri pubblicati da autori scozzesi o ambientati in Scozia? Commentate e fateci sapere la vostra!

22 comments on “10 Libri sulla Scozia: una raccolta di romanzi, noire e racconti”

  1. Bellissimo elenco di titoli, io amo leggere libri sulle destinazioni che visiterò, mi piace fantasticare sui posti attraverso la lettura e poi confrontarli con la realtà.

    Piace a 1 persona

  2. Niente che mi riguardi, e Nel Nome del Male erano gli unici due titoli che conoscevo. Hai fatto davvero una bellissima lista che consente a chi piace di leggere di conoscere la Scozia anche attraverso la lettura. Tra tutti Outlander mi ispira molto come titolo..

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Simona!!! Resta collegata … perchè presto ne pubblicheremo molti altri!! sto facendo dei bei ordini in Libreria negli utlimi tempi! Non si finisce mai di trovare nuovi interessanti libri da leggere 🙂 è il tempo che non basta mai!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.