Bucket List 2019: le nostre 7 destinazioni da sogno

20 commenti

Buongiorno viaggiatore! Come stai oggi?

Come saprai, se ci segui già da un pò, siamo parte del team Momondo, come Open World Travelers Ambassador e quando ci hanno chiesto quali sono i “viaggi dei nostri sogni” per il 2019, non potevamo fare a meno di rispondere a questa domanda.

Ne abbiamo scelti 5 ma, per essere del tutto onesti, la lista sarebbe veramente molto più lunga. Sei pronto a scoprirli con noi?

Top 7 Bucket List 2019

lago e montagne innevate

1. Canada

Uno dei viaggi da sogno, che vorremmo realizzare da diverso tempo, è un on the road in Canada. Ci immaginiamo già a percorrere quelle strade immense, tra laghi, montagne rocciose, cascate del Niagara e verde a perdita d’occhio, con la nostra colonna sonora preparata ad hoc per l’occasione.

Boschi, alberi d’acero e natura a perdita d’occhio. Inoltre Montreal, ospiata un jazz festival, a cui vorrei partecipare da anni. Il Canada, selvaggio e poco abitato, è il secondo stato più grande del mondo. Perfetto per i viaggiatori alla ricerca di luoghi isolati, poco turistici e fuori dai classici percorsi, proprio come piace a noi.

Immaginiamo il Canada come un viaggio all’aria aperta, alla scoperta delle città, dei piccoli villaggi rurali, dei grandi laghi, dei fari e di quei panorami che tanto fanno battere il cuore, creati dai numerosi parchi ricchi di conifere e alberi secolari.

faro sulla spiaggia

Dalla tundra, alle forseste dei monti Appalachi, dalle grandi praterie alla catena costiera, viaggiando tra sette fusorari diversi, fino alle catene di cascate di origine vulcanica! Attraverseremo la Nuova Scozia e Prince Edward Island, andando alla ricerca dei fari, giganti assopiti che vegliano sul mare e i viaggiatori. Amo i fari e sento i brividi solo al pensiero!

scogliere sul mare al tramonto

2. Australia

Per gli amanti del on the road, l’Australia è uno di quei viaggi da fare almeno una volta nella vita! Quello che ci affascina dell’Australia è che se la dividi in 4 quadranti e la vai ad esplorare, trovi una bellezza tale, che appaga ogni gusto. Dal deserto al mare, dalle grandi città alle valli perse nel verde.

Più leggiamo sull’Australia, più la febbre sale; più ascoltiamo racconti di amici e di colleghi blogger, più si intensifica il desiderio di acquistare quel biglietto, per il viaggio da le mille e una notte!

Pur non essendo amanti del caldo afoso, abbiamo sempre un batticuore quando ci troviamo davanti a spiagge cristalline incastonate da cornici da brivido, per non parlare dello scenario surreale dei dodici apostoli.

canguro

Visto che stiamo sognando, facciamolo in grande, pensando ad un on the road, lungo la great ocean road, tra cascate e ,magari, la vista di qualche balena; dobbiamo aggiungere altro?

Se non ti abbiamo ancora convinto, aggiungiamo la Sunshine Coast, Uluru e, ovviamente, Kangaroo Island, oltre che un safari nel deserto! Ma potremmo continuare ancora per molto!

faro e scogliera

3. La Scozia dei fari

Come saprai, abbiamo un debole per la Scozia, che ci ha strappato un pezzo di cuore, senza restituirlo più indietro. Uno dei viaggio da sogno che vorremmo fare in terra scozzese, sarebbe tutto alla ricerca dei fari, dai più noti e conosciuti, fino ai più sperduti e solitari.

Partendo dal centro, fino alle isole più remote e difficili da raggiungere e visitare. Quei posti, per intederci, che non puoi raggiungere se il mare è grosso e, non puoi lasciare se le condizioni meteo non te lo consentono. Quei luoghi dove la natura regna sovrana, dove è facile restare isolati e scollegati da tutto. I fari, sono una luce di speranza, giganti assopiti dal tempo, che resitono e confortano. Nelle notti di tempesta guidano i viaggiatori; con il cielo sereno, fanno sognare i viandanti.

E’ un viaggio che abbiamo nel cassetto da diversi anni ormai, uno di quelli in cima alla nostra lista.

citta di cuba

4. Cuba

Questo è uno dei sogni di Ivan, che pin piano è diventato anche il mio. Mi sono innamorata di Cuba dai racconti e delle foto, ricche di colori forti che impattano immediatamente sulle emozioni, dritte come un pugno.

Cuba, questo Stato dei Caraibi, ha una storia anch’essa forte ed è ancora sotto il regime comunista. Le spiagge sono bianche come le neve ed i campi profumano di tabacco.

L’Avana, con le sue case color pastello, le automobili stile anni ’50 e l’architettura in stile coloniale spagnolo, sembra essere rimasta sospesa nel tempo. Un’amica blogger è pazza per Cuba e ci ha fatto scoprire tanti dettagli e luoghi da non perdere, oltre che la possibilità di dormire, in case davvero molto “particolari”.

ponte e palazzi

5. Stati Uniti d’America

Da New York  a San Francisco, in uno degli on the road più sognati da anni, lungo la vecchia route 66. Accaldati e felici, finestrini aperti e musica a tutto rock nell’aria.

Sono quei villaggi, piccoli e un pò old fashion, che hanno tanto catturato la nostra fantasia, oltre che i locali di jazz, gli spazi immensi e la diversità più totale, che si respira da est a ovest.

ponte sul mare

Un viaggio che parte da dove il sole tramonta, fino ad arrivare dove il sole sorge; come una rinascita. Un viaggio lungo l’America e dentro di noi. Quali sono le tappe che abbiamo in mente di fare, lungo questo viaggio dei nostri sogni? Per quelle, dovrai aspettare, che con il biglietto alla mano, saremmo pronti alla partenza!

casette sul lago

6. Norvegia

Ghiacciai e profondi fiordi, neve, freddo e colori accecanti, questo è per noi la Norvegia. Poichè siamo degli animali marini, amanti delle isole e dei villaggi che si specchiano sull’acqua, le Isole Lofoten e le isole Sbalvard, sono in cima alla nostra lista dei desideri.

Orsi polari, fiordi e panorami a picco sul vuoto più elettrizzante che possa esserci al mondo. Ci piacerebbe vedere l’aurora boreale e quale posto meglio della Norvegia?

Le Sette Sorelle e moltissime altre cascate, che scendono dalle ripide pareti montuose che si tuffano nelle acque blu e limpide del fiordo di Geiranger, lungo 15 chilometri. Una delle attrazioni naturali più famose al mondo.

Non immaginiamo niente di più bello, che specchiarci in quelle acque eterne e ammirare la bellezza delle casette colarate da cui si sente profumo di legno che arde e fumo.

aurora boreale

7. Alaska

Su a Nord-ovest del Canada, c’è lo stato più grande e meno popolato degli Stati Uniti. Grandi spazi aperti, montagne e foreste. Questo stato ospita una ricca fauna selvatica e numerose piccole cittadine.

Già ci vediamo a caccia dell’aurora boreale e a camminare nell’enorme Parco Nazionale di Denali, dove sorge il monte McKinley, la vetta più alta del Nord America.

La terra del freddo, del ghiaccio, della natura sterminata, dove si possono ammirare i ghiacciai perenni. Ci sono parchi nazionali a non finire, foreste e la possibilità di spiare gli Orsi nel loro habitat naturale!

Non so se avrei il coraggio di farlo, ma certamente vorrei vederlo. Di cosa sto parlando? Del “White pass e Yukon railroad” un passaggio costruito a fine del 1800, durante gli anni della “corsa all’oro”. Questo passaggio è alto quasi 1000 metri, molto stretto e isolato, immerso, ovviamente, in panorami mozzafiato. Tu lo faresti?

E tu? Quali sono i viaggi dei tuoi sogni per il 2019? Facci sapere la tua wish list, perchè siamo tanto curiosi di condividere i nostri sogni con i tuoi.

 

20 comments on “Bucket List 2019: le nostre 7 destinazioni da sogno”

  1. Ale la nostra lista è molto simile! Purtroppo non penso di poterli realizzare tutti nel 2019 ma sono tutti in lista e anche per me ai primi posti ci sono Canada e Australia. Aggiungerei il Sudafrica e sono già stata negli Stati Uniti ma ci torno sempre volentieri!

    Piace a 1 persona

  2. Abbiamo un po’ gli stessi gusti 🙂 vorrei tanto tornare negli USA, in Canada e in Australia e mi piacerebbe moltissimo visitare Cuba.. chissà che nel 2020 riesca a scoprire questa bella isola (il 2019 è già quasi tutto “pieno”… programmo i viaggi con un certo anticipo) 😉

    Piace a 1 persona

  3. Vedo che siete appassionati di scogliere e oceano 🙂 bellissime destinazioni, io tra queste sono stata solo in Norvegia (ma se tutto va bene quest’anno ne visiterò un’altra) ed è davvero splendida, anche se carissima. Però un viaggio tra i fiordi lascia senza parole!
    Tanti auguri per l’anno nuovo ragazzi!

    Piace a 1 persona

  4. L’Australia è la numero uno in assoluto nella mia Bucket List dei viaggi!! Non credo riuscirò a visitarla nel 2019 ma aspetto con ansia il momento in cui riuscirò a realizzare il mio sogno down-unger 🙂 Che meraviglia poi l’Alaska e la Scozia dei fari, mi sembra un itinerario davvero interessante.

    Piace a 1 persona

    1. In cima in cima alla nostra lista ci sarebbe la Norvegia … speriamo che l’anno porti una ventata di novità e tanti bei viaggi. Magari anche qualcuno che è nel cassetto dei sogni da tempo 🙂 Lo auguro ad entrambe !

      Mi piace

  5. Tutte mete spettacolari Ale! Cuba te la consiglio di cuore, inutile sottolineare il mio amore per questo paese ormai lo sai 😉 Per l’America invece partirei con te anche subito. Un coast to coast in Camper sulla route è il mio sogno di sempre. Davvero, non so da quanto tempo lo sogno! Chissà che un giorno non si realizzi! Nulla da dire anche sulle altre mete e chissà perché ma sapevo che sarebbe sbucata un po’ di Scozia ahahha
    Un abbraccio, e che tutti i tuoi sogni si realizzino 😉

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Simona, per Cuba mi hai ispirata tu 🙂 il mio Ivan me ne parlava già da un pò, ma non ero del tutto convinta, poi i tuoi racconti e le tue foto … mi hanno spinta nella direzione giusta! Un coast to coast in America è anche uno dei nostri sogni da anni!! Dovevo farlo qualche anno fa, ma non è più stato possibile perciò non resta che incrociare le dita e sperare che presto tutte e due potremmo realizzare i nostri sogni 🙂 Bè … quello era facile da indovinare, no? ahaha 🙂

      Mi piace

  6. un posto più bello degli altri! non so in quanti sceglierebbero il tour tra i fari, li adoro ed ho un conto in sospeso con loro, andrei a colpo sicuro. Ne avevo adocchiato uno in Sudafrica dove dormire ma chiuse pochi mesi prima del mio viaggio. Ora con i bambini è più difficile perchè in tanti, anche se per motivi più che comprensibili, non sono accettati

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.